Thelma (2017)
Soleil battant (2017)
The Nothing Factory (2017)
Muchos hijos, un mono y un castillo (2017)
Out (2017)
Corpo e anima (2017)
Il mio Godard (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

VENDITE Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Indie Sales a tutto gas

di 

- Ricca line-up per la giovane società parigina con titoli firmati Dupieux, Améris, Amitay, Schoendoerffer, un film d'animazione e un progetto horror

Indie Sales a tutto gas
Quentin Dupieux

Lanciata lo scorso maggio sulla Croisette da Nicolas Eschbach ed Eric Névé, la società parigina Indie Sales sta lavorando a una line-up sempre più attraente. La squadra guidata da Naomi Denamur ha approfittato degli Incontri con il cinema francese, organizzati da UniFrance a Parigi (leggi l'articolo), per inaugurare le prevendite di Réalité (Reality) di Quentin Dupieux (news), l'originale regista di Steak [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, Rubber [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(Settimana della critica cannense 2010), Wrong [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(Sundance 2012) e Wrong Cops [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(Locarno Piazza Grande 2013). Il film sarà pronto in primavera e distribuito in Francia da Diaphana.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Indie Sales punta pure su Marie Heurtin (Marie's Story) di Jean-Pierre Améris (articolo), lungometraggio in post-produzione interpretato da Isabelle Carré e Arina Rivoire e tratto dalla storia vera dell'incontro tra una suora e un'adolescente nata sorda e cieca, quindi incapace di comunicare.

Nella line-up di Indie Sales c'è spazio anche per l'animazione con la coproduzione finnico-francese Les Moomins sur la riviera di Xavier Picard (Moomins On The Riviera - news), in fabbricazione sino a fine 2014 e che sarà distribuito in Francia da Gebeka Films e nei paesi scandinavi da Nordisk Film.

In post-produzione si distingue inoltre il film franco-israeliano Atlit di Shirel Amitay con interpreti Géraldine Nakache, Yaël Abecassis, Judith Chemla e Pippo Delbono, per l'incontro burrascoso, nel 1995 in Israele, di tre sorelle intenzionate a vendere la casa di famiglia. Prodotto da En Compagnie de Lamas con July August Productions, il lungometraggio sarà distribuito in Francia da Ad Vitam.

Due progetti completano una line-up solida che Indie Sales conta di mettere a frutto all'European Film Market della Berlinale (dal 6 al 16 febbraio 2014), il particolare il film horror Don't Grow Up di Thierry Poiraud le cui riprese cominceranno la prossima primavera. Prodotto da Noodles Production, Capture the Flag Films e Orange Studio, il lungometraggio, la cui sceneggiatura è scritta dal regista con Marie Garel, racconterà le disavventure di un gruppo di giovani delinquenti riuniti in un centro educativo su un'isola dove un virus rende improvvisamente gli adulti molto pericolosi.

Ugualmente in pre-produzione, Le Convoi [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Frédéric Schoendoerffer punterà sui protagonisti Benoît Magimel e Hafzia Herzi per un'immersione nel traffico di droga tra Malaga e la regione parigina (produzione Carcharodon con Orange Studio - distribuzione France Paramount). Un progetto che dovrebbe generare copiose prevendite giacché, dopo una relativa assenza, il regista torna alla ribalta dopo il successo internazionale della stagione 1 della serie TV Braquo (di cui ha diretto metà degli episodi) e con il suo ultimo lungometraggio (96 Heures) che uscirà in Francia il 24 aprile e beneficia già di un buon passaparola.  

(Tradotto dal francese)

ArteKino
Les Arcs call
Unwanted_Square_Cineuropa_01
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss