On Body and Soul (2017)
Beauty and the Dogs (2017)
The Square (2017)
Laissez bronzer les cadavres (2017)
Handia (2017)
Valley of Shadows (2017)
Spoor (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

BERLINALE 2014 Mercato/Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Un EFM promettente per Pathé International

di 

- Suffragette con Carey Mulligan si aggiunge alla line-up in cui già brillano La Voie de l'Ennemi e La belle et la bête

Un EFM promettente per Pathé International
La Voie de l'Ennemi di Rachid Bouchareb

La squadra di vendite internazionali di Pathé guidata da Muriel Sauzay sbarcherà con molto appetito e alcuni assi nella manica all'European Film Market della 64ma Berlinale (dal 6 al 16 febbraio 2014), in particolare con un candidato all'Orso d'oro: La Voie de l'Ennemi [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(Two Men In Town) di Rachid Bouchareb. Girata in lingua inglese, questa produzione maggioritaria francese sarà presentata in prima mondiale venerdì 7 febbraio e il suo cast (gli americani Forest Whitaker, Harvey Keitel ed Ellen Burstyn, l’inglese Brenda Blethyn, la messicana Dolores Heredia e il portoricano Luis Guzman) promette di portare buoni affari, essendo stato finora pre-acquistato solo in Canada, Francia, paesi del Maghreb, Svizzera e Stati Uniti.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

In arrivo in line-up anche il lungometraggio britannico in pre-produzione Suffragette [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
scheda film
]
di Sarah Gavron (Brick Lane) con protagoniste Carey Mulligan ed Helena Bonham-Carter. Scritta da Abi Morgan, la sceneggiatura racconta la storia delle prime femministe, coinvolte in un pericoloso gioco del gatto e il topo con uno Stato sempre più repressivo. Queste donne non venivano dalle alte sfere della società, erano lavoratrici e avevano constatato che le proteste pacifiche non portavano a niente. Radicalizzandosi ed andando sempre più verso azioni violente, rischiavano di perdere tutto nella loro lotta per l'uguaglianza. Prodotto da Allison Owen e Faye Ward, il film sarà distribuito nel Regno Unito e in Francia da Pathé.

Pathé International conterà su un secondo titolo in selezione ufficiale: lo spettacolare lungometraggio franco-tedesco La belle et la bête [+leggi anche:
trailer
making of
intervista: Léa Seydoux
intervista: Vincent Cassel
scheda film
]
(Beauty and the Beast) di Christophe Gans (con Vincent Cassel, Léa Seydoux e André Dussollier nel cast – leggi l'articolo). In uscita in Francia il 12 febbraio, il film, che sarà proiettato il 14 a Berlino, è stato già acquistato da una ventina di territori. Due prime mondiali sono in programma al mercato: la commedia francese Supercondriaque (Superchondriac) di Dany Boon (che con Kad Merad riforma sullo schermo la coppia vincente di Giù al Nord [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
– esce in Francia il 26 febbraio) e Allacciate le cinture dell'italiano Ferzan Ozpetek (news – esce in Italia il 6 marzo).

La squadra di Pathé International continuerà inoltre a lavorare su due film in post-produzione: la commedia britannica Pride di Matthew Warchus (con Bill Nighy, Imelda Staunton e Dominic West) e il thriller francese Paradise Lost di Andrea Di Stefano (news - con Benicio Del Toro nel ruolo di Pablo Escobar, ma anche Josh Hutcherson, Carlos Bardem, Brady Corbet e Ana Girardot).

Si segnala infine, in proiezione di mercato, il film romantico Une rencontre (Quantum Love) di Lisa Azuelos (con Sophie Marceau e François Cluzet – esce in Francia il 23 aprile), il dramma De toutes nos forces (The Finishers – leggi l'articolo – esce in Francia il 26 marzo) di Nils Tavernier e lo stravagante Jacky au royaume des filles (Jacky in the Kingdom of Women) di Riad Sattouf (articolo – uscita francese questo mercoledì 29 gennaio).

(Tradotto dal francese)

Warsaw
EPI Distribution
LIM
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss