Home (2016)
El bar (2017)
Sage Femme (2017)
The Fixer (2016)
The Giant (2016)
Fiore (2016)
Brimstone (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PRODUZIONE Svezia, Danimarca

email print share on facebook share on twitter share on google+

Pollak torna a Ljusåker, Norrland, mentre Linholm va in Afghanistan

di 

- Il regista svedese Kay Pollak prepara un seguito indipendente per il suo As It is in Heaven (2004), nominato agli Oscar; A War del regista danese Tobias Lindholm si svolge invece in Afghanistan

Pollak torna a Ljusåker, Norrland, mentre Linholm va in Afghanistan
Tobias Lindholm

Nel suo primo film dopo dieci anni, il regista e sceneggiatore svedese Kay Pollak torna nel piccolo villaggio dove nel 2004 aveva girato il suo As It is in Heaven [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(nominato all’Oscar), paese natale del famoso direttore d’orchestra Daniel Daréus. Daréus interrompe la sua carriera internazionale per tornare nella Ljusåker della sua infanzia nella parte più a nord della Svezia, dove inizia a dirigere il coro della parrocchia locale, sviluppandolo e accrescendolo. Alla sua morte non solo si lascia dietro il coro, ma anche l’amore della sua vita: il soprano Lena, che aspetta un bambino.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Sceneggiato da Carin e Kay Pollak, Heaven on Earth è il seguito indipendente di As It Is in Heaven. Nel nuovo film si scopre cosa è successo al paesino dopo la morte di Daréus (Michael Nygvist). Il cast è composto da Frida Hallgren, Andre Sjöberg, Lennart Jähkel e Niklas Falk, che erano presenti anche nel film precedente. SF International comincerà le vendite allo European Film Market di Berlino. Il film è stato prodotto da Anders Birkeland per GF Studios, con Svensk Filmindustri.

A War [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Tobias Lindholm
scheda film
]
del regista danese Tobias Lindholm concluderà invece la pluripremiata trilogia cominciata con R [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(co-diretto da Michael Noer/2010) e poi A Hijacking [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Tobias Lindholm
scheda film
]
(2012). Nel film, che ha ricevuto uno dei quattro premi Mahindra Global Filmmaking da $10.000 del Sundance Institute, il ruolo di protagonista, il capitano di un’unità danese spedita in Afghanistan alle prese con le conseguenze delle sue azioni in seguito a una missione estremamente pericolosa, sarà affidato all’attore danese Pilou Asbæk.

La trilogia ha come tema centrale “uomini disperati in piccole stanze”. In R, Asbæk impersonava un giovane detenuto in un’ala di prigione particolarmente difficile, mentre in A Hijacking era il cuoco di una nave tenuto in ostaggio nell’Oceano Indiano. Prodotto da Tomas Radoor e René Ezra per la Nordisk Film Production, A War comincerà le riprese questo autunno.

(Tradotto dall'inglese)

CASI HECHO Home
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Doc Spring