La enfermedad del domingo (2018)
Lemonade (2018)
Nico, 1988 (2017)
Arrhythmia (2017)
Disappearance (2016)
L'affido (2017)
9 Doigts (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PREMI Spagna

email print share on facebook share on twitter share on google+

Premi Feroz a Stockholm e Tres bodas de más

di 

- La stampa specializzata ha consegnato ieri sera i premi Feroz, equivalenti spagnoli dei Golden Globes, a Madrid

Premi Feroz a Stockholm e Tres bodas de más
Tres bodas de más di Javier Ruiz Caldera

Ieri sera, uno dei collettivi più vivaci del cinema spagnolo (anche se spesso neanche considerato parte del settore), la stampa specializzata, ha animato una cerimonia fresca e allegra con la consegna dei premi Feroz a Madrid. La prima edizione dell'equivalente spagnolo dei Golden Globes ha riflettuto la sua vocazione giovane e innovatrice premiando due film come Stockholm [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(miglior dramma) e Tres bodas de más [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Javier Ruiz Caldera
scheda film
]
(miglior commedia), il primo realizzato con un budget minimo raccolto in parte con il crowdfunding, e il secondo, uno dei maggiori esponenti della nuova commedia spagnola.

La cerimonia, scritta dal regista Paco Cabezas e presentata dall'attrice Alexandra Jiménez, si è distinta per la sua leggerezza e il suo umorismo, quasi completamente priva della carica politica che è solita rivestire la cerimonia dei Goya. I premi Feroz sono un'iniziativa dell'Associazione di Informatori di Cinema e nasce con l'obiettivo di migliorare la visibilità della produzione spagnola e convertirsi in un'anticamera dei Goya (potremo verificare l'affinità tra critici e accademici il prossimo 9 febbraio).

La commedia agrodolce Vivir es fácil con los ojos cerrados [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, di David Trueba, si è aggiudicata i premi della miglior regia e sceneggiatura originale, mentre Marian Álvarez (miglior attrice per La herida) e Antonio de la Torre (miglior attore per Caníbal [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Manuel Martín Cuenca
scheda film
]
) sono stati proclamati interpreti dell'anno. Las brujas de Zugarramurdi [+leggi anche:
trailer
intervista: Álex de la Iglesia
scheda film
]
, di Álex de la Iglesia, ha ricevuto i premi per gli attori non protagonisti grazie alle performance di Terele Pávez e Mario Casas.

Infine, due nuove categorie collegate al mondo dell'informazione hanno dato i loro riconoscimenti a Tres bodas de más (miglior manifesto) e Gente en sitios e Gli amanti passeggeri [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(ex aequo per il miglior trailer).

(Tradotto dallo spagnolo)

VisionsDuReel_Home
Let's CEE
Finale Plzen
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss