Miséricorde (2016)
6.9 on the Richter Scale (2016)
Belle Dormant (2016)
Callback (2016)
Sámi Blood (2016)
Grave (2016)
Lady Macbeth (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FINANZIAMENTI Svezia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Sostegno dell’SFI per White People di Lisa Aschan

di 

- Il nuovo film di Lisa Aschan è uno dei sei progetti che hanno ricevuto 1,9M€ in fondi di produzione dallo Swedish Film Institute

Sostegno dell’SFI per White People di Lisa Aschan

La regista svedese Lisa Aschan, vincitrice del Premio al Miglior Film Nordico a Göteborg e tre riconoscimenti nazionali Guldbagge — come Miglior Film e Sceneggiatura Originale — per il debutto del 2011 She Monkeys [+leggi anche:
trailer
intervista: Lisa Aschan
scheda film
]
, è pronta a un nuovo film, White People [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
.

Aschan pensava in origine a un horror, Deposit, finanziato con un premio da 0,6M€ dello Stockholm International Film Festival, ma ha deciso alla fine di cancellare la produzione e restituire la somma.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Scritto da Aschan, e con Pernilla August, Vera Vitali e Issaka Sawadogo, White People segue un gruppo di sei persone segregate e in lotta della sopravvivenza. Il film è prodotto da Anna-Maria Kantarius per Garagefilm International, mentre NonStop Entertainment cura la distribuzione locale.

Il nuovo progetto di Aschan è uno dei tre lungometraggi e tre documentari supportati dallo Swedish Film Institute con 1,9M€ di fondi di produzione. White People riceverà 0,9M€, mentre 0,6M€ andranno a There Ought to Be Rules, della scrittrice e regista svedese Linda-Maria Birbeck. Prodotto da Linda-Maria Birbeck per Mint, il film racconta la storia di due 14enni di una cittadina sin troppo quieta che cercano di diventare adulte.

She’s Wild Again Tonight [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 della svedese Fia-Stina Sandlund, supportato con 0,2M€, conclude la sua trilogia tratta dalla piece Signorina Julie di August Strindberg. Scritto da Josefine Adolfsson, il film ha nel cast Alexandra Dahlström e Jens Lekmann in una versione radicalmente nuova della piece — un gioco di potere ambientato a New York. Tobias Janson lo produce per Story.

I documentari sono: Pixadores [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Amir Escandari, su una gang di graffitari brasiliani considerati artisti da alcuni e criminali da altri, Detained di Anna Persson e Shaon Chakraborty, dietro le quinte dello Swedish Migration Board, e I See You di Sylvelin Måkestad, sulla formazione di una ragazza non vedente.

(Tradotto dall'inglese)

courgette oscar shortlist
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

suspi_2016_web300x250