Miséricorde (2016)
6.9 on the Richter Scale (2016)
Belle Dormant (2016)
Callback (2016)
Sámi Blood (2016)
Grave (2016)
Lady Macbeth (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FINANZIAMENTI Italia

email print share on facebook share on twitter share on google+

BLS sostiene 11 produzioni per un totale di 2,1 mln €

di 

- I progetti selezionati provengono 6 dall'Italia, 2 dall'Austria e 3 dalla Germania. I giorni di riprese previsti in Alto Adige sono 202

BLS sostiene 11 produzioni per un totale di 2,1 mln €
Maya Sansa sarà interprete di Monte dell'iraniano Amir Naderi, sostenuto dalla BLS

Undici progetti, di cui 6 italiani, 2 austriaci e 3 tedeschi, sono stati selezionati per ricevere un finanziamento dalla BLS Film Commission Alto Adige, nell'ambito del primo call del 2014. I giorni di riprese previsti in Alto Adige sono 202.

Tra i progetti italiani selezionati per un sostegno alla produzione, c’è il lungometraggio prodotto da Zivago Media in coproduzione con Citrullo International dal titolo provvisorio Monte [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di cui è regista e sceneggiatore l’iraniano Amir Naderi, che dirigerà Maya Sansa e Andrea Sartoretti. Il film ha ricevuto dalla BLS 200.000 euro. Troviamo poi un documentario, La gente dei bagni, regia di Stefania Bona e Francesca Scalisi, prodotto da Jump Cut in coproduzione con Eie Film e Associazione Culturale Don Quixote: uno studio sociologico che fotografa i cambiamenti del nostro Paese attraverso il ritratto di uno degli ultimi bagni pubblici d’Italia (sostegno 15.000 euro).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Tra le produzioni estere che hanno ricevuto un finanziamento per la produzione, c’è l’austriaca Terra Mater Factual Studios per The way of the eagle di Gerardo Olivares, che vede tra i partner in distribuzione la Warner Bros. e nel cast Jean Reno. Il film racconta una storia di amicizia tra un cucciolo di aquila e un ragazzo (sostegno 600.000 euro). Altro progetto straniero è il road movie Honig im Kopf [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Til Schweiger, prodotto dalla tedesca Barefoot Films e sostenuto dalla Film Commission altoatesina con 150.000 euro. Il film racconta l'amore speciale fra Tilda, bambina di 10 anni, e suo nonno Amandus, affetto da Alzheimer.

Altra importante produzione tedesca, la Lucky Bird Pictures che, in coproduzione con Delphi Medien e Broth Film Breinersdorfer & Rothemund GB, ha ottenuto un finanziamento di 500.000 euro per la realizzazione di Georg Elser - Der Hitler muss weg diretto da Torsten C. Fischer. Il film racconta di Georg Elser, modesto falegname di Königsbronn che, con grande anticipo, aveva visto in Hitler il pericolo di un’altra guerra mondiale. Così nel 1939 decise che avrebbe assassinato il Führer con una bomba, mancando però l’obiettivo di soli 13 minuti.

Hanno inoltre ottenuto un finanziamento per la pre-produzione altre due compagnie italiane: la One More Pictures ha ricevuto 29.000 euro per lo sviluppo di Ötzi - The Iceman, scritto da Carlo Longo e Manuela Cacciamani, e la Quasar Multimedia ha presentato il progetto Ufficio Zone di confine - Una storia, regia di Michele Codarin, cui sono stati assegnati 12.000 euro.

I fondi concessi dalla BLS in questo primo call 2014 ammontano a 2.133.204 euro totali. Il prossimo termine per presentare domanda di finanziamento è fissato al 7 maggio 2014.

courgette oscar shortlist
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

suspi_2016_web300x250