Rester vertical (2016)
6.9 on the Richter Scale (2016)
Callback (2016)
Sámi Blood (2016)
Grave (2016)
Belle Dormant (2016)
Lady Macbeth (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FINANZIAMENTI Belgio

email print share on facebook share on twitter share on google+

Farsa brussellese e commedia musicale fiamminga per Wallimage/ Bruxellimage

di 

- 6 progetti selezionati per la 17ma sessione del fondo, provenienti dal Lussemburgo al Marocco, passando ovviamente per Bruxelles

Farsa brussellese e commedia musicale fiamminga per Wallimage/ Bruxellimage
Sauvez Wendy di Patrick Glotz

Selezione eclettica per Wallimage/ Bruxellimage alla sua 17ma sessione. Con Sauvez Wendy [+leggi anche:
trailer
intervista: Patrick Glotz
scheda film
]
, Patrick Glotz si misura con la farsa brussellese, che sta diventando piano piano un genere a sé. Commedia stravagante sullo sfondo della lotta di classe e della delocalizzazione, con un giovane erede dell'aristocrazia industriale francese e investitori indiani come protagonisti, Sauvez Wendy è prodotto da Aligator. Il cast (che include Jean-Luc Couchard, Sam Louwyck, Stéphane Bissot, Erika Sainte e Lio) preannuncia una bella energia. Appuntamento a settembre.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

L’altro progetto 100% belga è Lee & Cindy C. [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, un film musicale che narra l'amore tra una popolare cantante e un giovane insegnante, cantante rock a tempo perduto. Sarà il primo film di Stany Crets, tutt'altro che novizio in materia di commedie musicali giacché, oltre ad alcune sue creazioni ben conosciute nelle Fiandre, gli si devono gli adattamenti di Spamalot e The Rocky Horror Show. Lee & Cindy C. sarà prodotto da Oud België Productions (mega associazione tra Stany Crets e Eyeworks, la società dietro a due dei maggiori successi fiamminghi recenti, Het Vonnis [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
et Marina [+leggi anche:
trailer
intervista: Cristiano Bortone
scheda film
]
).

Nel programma di questa sessione figura inoltre l'adattamento di Richard Berry del romanzo di Morgan Sportès, Tout, tout de suite, ispirato al terribile caso della "banda dei barbari", guidata da Youssouf Fofana, che rapì, torturò e infine uccise un giovane uomo ebreo nell'inverno del 2006. Il film sarà coprodotto in Belgio da Nexus Production. Altrettanto cupo, Demain après la guerre, secondo film del regista lussemburghese Christophe Wagner (Angle Mort [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Christophe Wagner
scheda film
]
), racconta l'omicidio di un contadino e della sua famiglia nel 1945 e il ritorno in paese di Jules, che era scappato per evitare l'arruolamento obbligatorio. Il film è prodotto da Samsa Film, e Artemis per il Belgio.

Infine, Wallimage/ Bruxellimage sosterrà il prossimo film di Ismael Saïdi, La Reine des Sables, la storia di Rachid alla ricerca della donna della sua vita costretta a sposarsi in Marocco, e Trippel Trappel, un film d’animazione che segue l'epopea di tre piccoli animali domestici che intendono chiedere a San Nicola perché le loro pantofole sono sistematicamente dimenticate nella distribuzione annuale dei regali.

(Tradotto dal francese)

courgette oscar shortlist
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

suspi_2016_web300x250