On the Other Side (2016)
Belle Dormant (2016)
Miséricorde (2016)
La comune (2016)
Grave (2016)
Lady Macbeth (2016)
Dopo l'amore (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PRODUZIONE Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Leïla Bekhti e Reda Kateb pronti a girare L'astragale

di 

- Primo ciak a breve per il secondo lungometraggio di Brigitte Sy, tratto dal romanzo di Albertine Sarrazin. Una produzione Alfama Films

Leïla Bekhti e Reda Kateb pronti a girare L'astragale
Leïla Bekhti

Il 28 aprile cominciano le riprese di L'astragale [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, secondo lungometraggio di Brigitte Sy dopo l'apprezzato Les mains libres [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(selezionato al Forum della Berlinale 2011). Protagonista di questa nuova opera, adattamento del romanzo omonimo di Albertine Sarrazin (pubblicato nel 1965), brillano gli astri nascenti Leïla Bekhti (César 2011 della miglior promessa per Tout ce qui brille [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, nominata al César 2012 della miglior attrice per La sorgente dell'amore [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, apprezzata fra gli altri in Une vie meilleure [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Cédric Kahn
scheda film
]
, e nelle sale il 3 settembre prossimo in Maintenant ou jamais) e Reda Kateb (scoperto ne Il profeta [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Jacques Audiard
intervista: Jacques Audiard e Tahar Ra…
scheda film
]
, ammirato in particolare in A moi seule [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
e Zero Dark Thirty, e prossimamente in Hippocrate, Qui vive e Loin des hommes). Al loro fianco figurano Esther Garrel, India Hair, Jean-Benoit Ugeux, Jocelyne Desverchere, Jean- Charles Dumay e Delphine Chuillot.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Scritta dalla regista e Serge Le Péron, la sceneggiatura comincia una notte d'aprile del 1957. Albertine, 19 anni, salta dal muro della prigione dove sconta una condanna per rapina. Nella caduta, si rompe l'osso del piede: l'astragalo. Si trascina fino alla strada e ferma una macchina. E' soccorsa da Julien, pregiudicato, che la prende e nasconde da un'amica a Parigi. Mentre lui conduce la sua vita di delinquente di provincia, lei torna a camminare nella capitale. Julien è arrestato e imprigionato. Sola e ricercata dalla polizia, Albertine si prostituisce per sopravvivere e, tra un incontro e l'altro, lotta ad ogni costo per la sua fragile ibertà. Ma le sofferenze fisiche che sopporta non sono niente a confronto con quello che l'assenza di Julien provoca nella sua carne…


Prodotto da Paulo Branco per Alfama Films Production, L'astragale beneficia di una coproduzione di France 3 Cinéma e di un anticipo sugli incassi del CNC. Le riprese si svolgeranno a Parigi e in Ile-de-France dal 28 aprile al 6 giugno. La distribuzione in Francia e le vendite internazionali saranno guidate da Alfama Films.

(Tradotto dal francese)

courgette oscar shortlist
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

suspi_2016_web300x250