Corpo e anima (2017)
The Square (2017)
Loving Vincent (2016)
The Nothing Factory (2017)
Soleil battant (2017)
Beauty and the Dogs (2017)
Out (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PREMI Norvegia

email print share on facebook share on twitter share on google+

A Thousand Times Good Night e Blind in testa alle nomination degli Amanda

di 

- Entrambi i lungometraggi, dei registi norvegesi Erik Poppe e Eskild Vogt, sono nominati in sette categorie per il premio nazionale del cinema norvegese

A Thousand Times Good Night e Blind in testa alle nomination degli Amanda
L’attrice francese Juliette Binoche e l’attrice irlandese Lauryn Canny, nominate come Miglior Attrice e Miglior Attrice Non Protagonista per A Thousand Times Goodnight

A Thousand Times Good Night [+leggi anche:
trailer
intervista: Erik Poppe
scheda film
]
 del regista norvegese Erik Poppe, con protagonista l’attrice francese Juliette Binoche, e Blind [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Eskil Vogt
intervista: Eskil Vogt
scheda film
]
 di Eskil Vogt, con l’attrice norvegese Ellen Dorrit Petersen nel ruolo principale, sono stati nominati come Miglior Film e in altre sei categorie, quando ieri (18 giugno) le quattro giurie del premio nazionale norvegese hanno annunciato le loro preferenze tra le 35 prime di film locali tra l’1 luglio 2013 e il 30 giugno 2014.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

A Thousand Times Good Night e Blind si contendono il premio come Miglior Film (insieme a The Christmas of Solan & Ludvig [+leggi anche:
trailer
intervista: Rasmus A. Sivertsen
scheda film
]
 del regista norvegese Rasmus A Sivertsen, anch’esso in lizza come Miglior Film per Bambini) e sono in competizione per Miglior Regista e Miglior Attrice. I vincitori della 30ª edizione dei premi Amanda saranno presentati in una cerimonia televisiva su TV2 il 16 agosto dal Municipio di Haugesund e dal Rica Maritim Hall durante il Festival Internazionale del Cinema Norvegese ad Haugesund.

“Come lo scorso anno, c’erano parti femminili forti ma al contrario dello scorso anno, c’erano molti film per bambini e pubblico giovane. In conclusione, abbiamo visto molta abilità e consistenza ma sono mancati più film per tutti con un’attrattiva più ampia,” ha dichiarato la presidentessa della giuria, la produttrice norvegese Bente Erichsen. “Probabilmente, 35 produzioni sono troppe per una piccola nazione come la Norvegia e ciò si riflette anche al botteghino. Infatti, diversi film prodotti fuori dal sistema di supporti hanno certamente perso soldi”.

L’attrice ucraino-norvegese Amarita Acharia ha ricevuto la terza nomination come Miglior Attrice per I Am Yours [+leggi anche:
recensione
trailer
festival scope
scheda film
]
, mentre il premio come Miglior Attore andrà a Pål Sverre (Kon-Tiki [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
), Aksel Hennei (Pioneer [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
) o Samakab Omar (One Night in Oslo). Considerato in cinque categorie, Ragnarok [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Mikkel Brænne Sandemose ha ricevuto le nomination più tecniche. Tra i candidati per il Miglior Film Straniero, ci sono La vita di Adele [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Abdellatif Kechiche
scheda film
]
 del regista tunisino Abdellatif Kechiche, La bicicletta verde [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 della regista saudita Haifaa Al Monsour, La grande bellezza [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Paolo Sorrentino
festival scope
scheda film
]
 del regista italiano Paolo Sorrentino, Gravity [+leggi anche:
trailer
making of
scheda film
]
 del regista messicano Alfonso Cuarón e Nebraska del regista americano Alexander Payne.

(Tradotto dall'inglese)

ArteKino
Les Arcs call
Unwanted_Square_Cineuropa_01
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss