Thelma (2017)
Soleil battant (2017)
The Nothing Factory (2017)
Muchos hijos, un mono y un castillo (2017)
Out (2017)
Corpo e anima (2017)
Il mio Godard (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FESTIVAL Serbia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Leviathan conquista il Palić Golden Tower

di 

- Il Premio al Miglior Regista va a Dietrich Brüggemann per Stations of the Cross, mentre The Tribe e Free Range condividono i Premi Parallels and Encounters

Leviathan conquista il Palić Golden Tower
Leviathan di Andrey Zvyagintsev

Il 21° European Film Festival di Palić (19-25 luglio) si è concluso con la vittoria di Leviathan di Andrey Zvyagintsev del Premio Golden Tower.

Il vincitore del Premio alla Miglior Sceneggiatura a Cannes ha trionfato in un concorso molto agguerrito, che comprendeva White God [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Kornél Mundruczó
scheda film
]
di Kornel MundruczoBlind Dates [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Levan Koguashvili
scheda film
]
di Levan KoguashviliLe meraviglie [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Alice Rohrwacher
intervista: Tiziana Soudani
scheda film
]
di Alice Rohrwacher, Winter Sleep [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Nuri Bilge Ceylan
scheda film
]
 di Nuri Bilge CeylanForce Majeure [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Ruben Östlund
scheda film
]
di Ruben Ostlund, Menzione Speciale per la fotografia di Fredrik Wenzel. Il Premio Palić Tower al Miglior Regista è andato a Dietrich Brüggemann per Stations of the Cross [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Q&A: Dietrich Brüggemann
scheda film
]
.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Nel programma Parallels and Encounters, dedicato al cinema dell'Europa Orientale, il Premio al Miglior Film è stato diviso ex-aequo tra Free Range [+leggi anche:
trailer
film focus
scheda film
]
 dell'estone Veiko Ounpuu e The Tribe [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 dell'ucraino Myroslav Slaboshpytskiy.

Il Premio Seyfi Teoman al Miglior Debutto è stato assegnato dal Consiglio Artistico a Ivan Ikić per il suo Barbarians [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Ivan Ikic
scheda film
]
.

(Tradotto dall'inglese)

ArteKino
Unwanted_Square_Cineuropa_01
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss