Thelma (2017)
Soleil battant (2017)
The Nothing Factory (2017)
Muchos hijos, un mono y un castillo (2017)
Out (2017)
Corpo e anima (2017)
Il mio Godard (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

SARAJEVO 2014

email print share on facebook share on twitter share on google+

Sarajevo annuncia i suoi ospiti

di 

- Gael García Bernal con Amores perros e i registi di I ponti di Sarajevo e Of Horses and Men alla serata d’inaugurazione della 20ma edizione del festival

Sarajevo annuncia i suoi ospiti
Gael García Bernal

Gael García Bernal inaugurerà il 15 agosto sera il 20º Festival di Sarajevo con la proiezione di Amores Perros. L’attore messicano, che riceverà quest'anno con Agnès B. e Danis Tanović gli Honorary Hearts of Sarajevo, conoscerà anche i partecipanti di Sarajevo Talents, iniziativa organizzata in collaborazione con la Berlinale cui parteciperà anche il premio Oscar Melissa Leo.

La stessa sera, Cristi Puiu, Vladimir Perišić, Aida Begić, Marc Recha, Angela Schanelec e Isild Le Besco presenteranno l’antologia I ponti di Sarajevo [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
in una proiezione di gala che darà il via alla competizione internazionale di lungometraggi. In essa, l’Europa sarà rappresentata da: Song of My Mother di Erol Mintaş; Three Windows and a Hanging [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Isa Qosja
scheda film
]
di Isa Qosja; tre opere svelate alla Berlinale quali Brides [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Tinatin Kajrishvili
scheda film
]
di Tinatin Kajrishvili, Land of Storms [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Adam Csaszi
festival scope
scheda film
]
di Ádám Császi e Macondo [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Sudabeh Mortezai
scheda film
]
di Suzabeh Mortezai; e direttamente da Locarno, A Blast [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Syllas Tzoumerkas
scheda film
]
del greco Syllas Tzoumerkas e Cure - The Life of Another [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Andrea Staka
scheda film
]
di Andrea Staka. Fuori concorso saranno proposte le antologie A Quintet [+leggi anche:
recensione
scheda film
]
e Equals, mentre in proiezione di gala vedremo White God [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Kornél Mundruczó
scheda film
]
di Kornel Mundruczó, che tornerà a Sarajevo dopo aver presieduto la giuria della 18ma edizione.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Nella lista degli invitati compaiono inoltre il regista Michel Hazanavicius e l’attrice Bérénice Bejo, con il loro film The Search [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Q&A: Michel Hazanavicius
scheda film
]
; Jasmila Žbanić, che presenterà Love Island [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
in compagnia dei suoi attori Ariane Labed, Ermin Bravo, Leon Lučev e Ada Condeescu; Mike Leigh con Mr Turner [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Mike Leigh
scheda film
]
; Paweł Pawlikovski con il pluripremiato Ida [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Pawel Pawlikowski
intervista: Pawel Pawlikowski
scheda film
]
, e il vincitore dell’ultimo Orso d’oro, Yi'nan Diao, che presenterà Black Coal, Thin Ice.

Una menzione a parte meritano i destinatari dei due omaggi di questa edizione: Arsen Dedić, uno dei migliori e più produttivi compositori della regione, e Michael Winterbottom, della cui opera è stata programmata una retrospettiva.

Il festival di Sarajevo si concluderà il 23 agosto dopo aver proiettato 247 pellicole, suddivise in 19 sezioni e provenienti da 60 paesi differenti.

(Tradotto dallo spagnolo)

ArteKino
Les Arcs call
Unwanted_Square_Cineuropa_01
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss