Les Gardiennes (2017)
The Square (2017)
Loving Vincent (2016)
Beauty and the Dogs (2017)
L'insulto (2017)
Makala (2017)
Winter Brothers (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

SARAJEVO 2014

email print share on facebook share on twitter share on google+

Sarajevo apre le porte con i premi a Gael García Bernal e Agnès B.

di 

- Amores Perros, Bridges of Sarajevo e Of Horses and Men saranno proiettati nella serata inaugurale

Sarajevo apre le porte con i premi a Gael García Bernal e Agnès B.

Il 20° Festival di Sarajevo (SFF) apre le porte venerdì in tre delle sue già leggendarie sedi: l'HT Eronet Open Air Cinema, il Teatro Nacional e il Meeting Point Cinema. Con una proiezione di gala di Amores perros di Alejandro Iñárritu all'HT Eronet Open Air Cinema, preparato per accogliere 3.000 spettatori, il festival renderà omaggio al cinema messicano contemporaneo e al protagonista del film Gael García Bernal, che riceverà l'Honorary Heart of Sarajevo. Bernal incontrerà anche i giovani registi dei paesi del sud-est europeo il giorno dopo l'inaugurazione al Sarajevo Talents. Il SFF ha avviato una collaborazione con l'Istituto Messicano di Cinematografia (IMCINE) per avvicinare il cinema messicano al pubblico del SFF.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

"Nel celebrare i 20 anni del Festival di Sarajevo, è ora di raggiungere nuovi territori e incontrare nuovi soci fuori dalla nostra regione, da cui possiamo trarre conoscenze ed esperienze e che in cambio possano beneficiare della nostra singolare prospettiva. Negli ultimi anni il cinema messicano ha dimostrato di essere non solo un'industria creativa ricca e viva, ma anche una solida piattaforma in cui la diversità, l'identità e l'originalità coesistono per offrire contenuto audiovisivo di grande qualità", spiega Mirsad Purivatra, direttore del SFF.

Le attività riservate all'industria del CineLink Co-Production Market offriranno l'opportunità di sviluppare forti connessioni tra le industrie dei due paesi. Il progetto messicano Operación: Baby di José Luis Valle, attualmente in sviluppo, sarà presentato al CineLink.

Oltre a Bernal, anche la disegnatrice e cineasta francese Agnès B., vecchia amica del festival che ha disegnato il suo logo e la statuetta del suo premio, riceverà l'Honorary Heart of Sarajevo. Il giorno seguente, Agnès B. presenterà il suo lungometraggio My Name is Hmmm… [+leggi anche:
recensione
trailer
festival scope
scheda film
]
al pubblico di Sarajevo.

Il regista Danis Tanović, il terzo premiato con l'Honorary Heart of Sarajevo di quest'anno, riceverà il suo premio al Teatro Nacional l'ultimo giorno della manifestazione. 

Il film collettivo Bridges Of Sarajevo [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
aprirà la sala della competizione principale del festival, il Teatro Nacional, con la partecipazione dei registi Cristi Puiu, Vladimir Perišić, Aida Begić, Marc Recha, Angela Shanelec, Isild Le Besco, l'animatore Luis da Matta Almeida e il direttore artistico del progetto Jean-Michel Frodon.

Il Meeting Point Cinema sarà al centro dell'attenzione degli appassionati di cinema d'autore. Il loro programma favorito al festival, Kinoscope, comincia la prima sera della manifestazione con la proiezione del film islandese Of Horses and Men [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Benedikt Erlingsson
festival scope
scheda film
]
 di Benedikt Erlingsson.

(Tradotto dall'inglese)

EFA
Bridging_the_dragon_Home
ArteKino
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss