Nico, 1988 (2017)
Muchos hijos, un mono y un castillo (2017)
The Nothing Factory (2017)
Out (2017)
Soleil battant (2017)
Il mio Godard (2017)
Thelma (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

SAN SEBASTIAN 2014 Danimarca

email print share on facebook share on twitter share on google+

Silent Heart, prima volta al festival di San Sebastian

di 

- Il regista danese Premio Oscar Bille August sarà in concorso dal 19 al 27 settembre al festival spagnolo in prima mondiale con il suo dramma familiare

Silent Heart, prima volta al festival di San Sebastian

Silent Heart [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, del cineasta danese Bille August, con Ghita Nørby – prima donna dei palcoscenici e degli schermi danesi – sarà in concorso al 62° San Sebastian FF (19-27 settembre). La proiezione del film è prevista per il 20 settembre, mentre la prima danese, curata dalla SF Film, è prevista per il 13 novembre.

Tra gli otto registi ad aver ricevuto per ben due volte la Palma d’Oro a Cannes - Con le migliori intenzioni (1992) e Pelle alla Conquista del Mondo (1988, anche Premio Oscar al Miglior Attore e Premio Golden Globe)– August è tornato a lavorare con Nørby, a 22 anni dal ruolo della madre di Ingmar Bergman in Con le migliori intenzioni.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

August, che non aveva più girato un film in Danimarca dal 1988 (anno dell’Oscar), ha fatto il suo ritorno nel 2011 con Marie Krøyer [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, storia del matrimonio di due artisti danesi che ha venduto 296.000 biglietti in Danimarca. Dopo una parentesi internazionale con Night Train to Lisbon [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
scheda film
]
(2013), il cineasta torna in patria con un dramma familiare scritto da Christian Torpe (Rita). 

Silent Heart segue tre generazioni della stessa famiglia  riunite per un fine settimana per dire addio ad Esther (Nørby), loro materfamilias, malata terminale che ha espressamente richiesto di morire prima che la malattia da cui è affetta peggiori drasticamente. Le sue due figlie però si trovano a fare i conti con una decisione sempre più difficile da prendere, il tempo scorre e vecchi conflitti familiari ritornano a galla.

"Questa è l’ultima opportunità che hanno per dire la loro e riconciliarsi e, visto che il dramma umano è così intenso, è possibile scorgere le intime relazioni e i meccanismi psicologici all’interno della famiglia”, ha affermato August parlando del suo 15° lavoro, prodotto da Jesper Morthorst per SF Film, con la partecipazione di Paprika Steen, Danica Curcic e Pilou Asbæk. La danese LevelK cura le vendite internazionali.

(Tradotto dall'inglese)

ArteKino
Unwanted_Square_Cineuropa_01
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss