Corpo e anima (2017)
What Will People Say (2017)
Nico, 1988 (2017)
Arrhythmia (2017)
The Charmer (2017)
Scary Mother (2017)
Mademoiselle Paradis (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

VENEZIA 2014 Mercato

email print share on facebook share on twitter share on google+

Otto candidati al Leone d'Oro venduti da società francesi

di 

- Sono 16 i rivenditori internazionali francesi con almeno un film a Venezia – e gli affari prospettano il boom

Otto candidati al Leone d'Oro venduti da società francesi
Le dernier coup de marteau di Alix Delaporte

Le maggiori operazioni commerciali di fine estate si sono aperte per i rivenditori internazionali francesi alla 71^Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia, che si apre oggi, e col Venice Film Market, attivo dal 28 agosto al 2 settembre. Ci sono buone possibilità che i rivenditori francesi chiudano buoni contratti creando il passaparola prima della successiva partenza per Toronto (4-14 settembre) e San Sebastian (19-27 settembre). Nelle line-up delle varie società, ci sono vari titoli solidi proposti al Lido, come gli otto (su 20) candidati al Leone d'Oro 2014 e un totale di 24 lungometraggi nelle altre sezioni dell'evento veneziano.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Coproduction Office ha due film del concorso in line-up: A Pigeon Sat on a Branch Reflecting on Existence [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Roy Andersson
scheda film
]
dello svedese Roy Andersson e Fires on the Plain del giapponese Shinya Tsukamoto. Il team di Philippe Bober vende anche In the Basement [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
dell'austriaco Ulrich Seidl, che sarà presentato in Selezione Ufficiale, Fuori Concorso.

Altri sei rivenditori francesi sono coinvolti nella corsa al Leone d'Oro. Al Lido, Pyramide International punta tutto su Le dernier coup de marteau [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Alix Delaporte (leggi l'articolo), Pathé International su Loin des hommes [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di David Oelhoffen (leggi l'articolo), Funny Balloons suPasolini [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Abel Ferrara
scheda film
]
di Abel Ferrara, Elle Driver su 3 Hearts [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Benoît Jacquot
scheda film
]
di Benoît Jacquot (leggi l'articolo), e Wild Bunch su La rançon de la gloire [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Xavier Beauvois
scheda film
]
di Xavier Beauvois (leggi l'articolo). In ultimo, la parigina Noori Pictures vende Tales dell'iraniano Rakhshan Banietemad.

Funny Ballons ha altri due assi da calare a Venezia: NDE (Near Death Experience) [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Benoît Delépine e Gustave Kervern, inserito nella sezione competitivaOrizzonti, e l'atteso Return to Ithaca [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Laurent Cantet
scheda film
]
di Laurent Cantet (leggi news), proposto in Venice Days.

La sezione Orizzonti è stata generosa anche con Indie Sales, che ha due lungometraggi della sua line-up nel programma: Reality [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Quentin Dupieux (leggi l'articolo) e Senza nessuna pietà [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
dell'italiano Michele Alhaique. Un altro punto d'interesse in Orizzonti è la trattativa di Bac Films per The President [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
dell'iraniano Mohsen Makhmalbaf, mentre UDI è in attesa con These Are the Rules [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del croato Ognjen Svilicic, DreamLab Films con Nabat dell'azero Elchin Musaoglu, e Films Distribution con l'austriaco Goodnight Mommy [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Severin Fiala e Veronika …
scheda film
]
di Veronika Franz e Severin Fiala (prodotto da Ulrich Seidl Filmproduktion).

Films Distribution ha altre due gemme veneziane in catalogo: Terre battue (40-Love) [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Stéphane Demoustier (leggi l'articolo) e Girlhood [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Céline Sciamma
intervista: Céline Sciamma
scheda film
]
di Céline Sciamma, già a Cannes, uno dei tre finalisti del LUX Prize del Parlamento Europeo, per questo presentato ai Venice Days.

E ancora nella sezione parallela Venice Days, Le Pacte c'è a fucili spianati con Les Nuits d'été [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Mario Fanfani
scheda film
]
di Mario Fanfani (leggi l'articolo), come MK2 International con Métamorphoses [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Christophe Honoré
scheda film
]
di Christophe Honoré (leggi l'articolo) e Wild Bunch con The Smell of Us [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Pierre-Paul Puljiz
scheda film
]
di Larry Clark (leggi news). Sempre di argomento Venice Days, Le Bureau vende l'inglese The Goob di Guy Myhill (leggi l'articolo). 

In ultimo, Premium Films vende Flapping in the Middle of Nowhere del vietnamita Nguyen Hong Diep, in Settimana della Critica.

(Tradotto dal francese)

Les Arcs report
WTW Men on the Edge
Unwanted_Square_Cineuropa_01
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss