Corpo e anima (2017)
What Will People Say (2017)
Nico, 1988 (2017)
Arrhythmia (2017)
The Charmer (2017)
Scary Mother (2017)
Mademoiselle Paradis (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FESTIVAL Belgio/Canada

email print share on facebook share on twitter share on google+

Melody e Next Year vincitori del Montreal World Film Festival

di 

- Lucie Debay e Rachael Blake hanno vinto ex aequo il Premio come Migliore Attrice per Melody, e la giovane regista Vania Leturcq ha ricevuto un premio per il suo film d'esordio, Next Year

Melody e Next Year vincitori del Montreal World Film Festival
Melody di Bernard Bellefroid

I giurati del Montreal World Film Festival hanno deciso di premiare due film belgi in lingua francese. Nella Competizione Ufficiale, le performance eccezionali di Rachael Blake e Lucie Debay in Melody [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Bernard Bellefroid
scheda film
]
, di Bernard Bellefroid, hanno convinto la giuria, che ha conferito ad entrambe il Premio come Migliore Attrice. Nel film interpretano una coppia insolita e commovente: una signora inglese benestante, che non può più avere bambini, accoglie in casa una giovane donna, nata da madre ignota e con una vita allo sbando; quest’ultima, poi, acconsente a fare da madre surrogata per un certo prezzo. Inizia tra le due donne una relazione intensa, in cui i concetti di maternità e di filiazione sono ben distinti. L’attrice australiana Rachael Blake è stata ammirata di recente in Sleeping Beauty, mentre Melody costituisce il primo ruolo in un film importante per Lucie Debay. Il film ha ricevuto anche la Menzione Speciale della Giuria Ecumenica. Il secondo film, di Bellefroid, è prodotto dall’ Artemis Productions, in collaborazione con Samsa Films e Mille et une Films, e con il sussidio di CCA, RTBF, la Film Fund Luxembourg e Wallimage/Bruxellimage.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Presentato in anteprima mondiale, Next Year, della giovane cineasta Vania Leturcq, ha iniziato in modo brillante il suo tour dei festival vincendo un Silver Zenith come Opera Prima. Next Year presenta un’amicizia, con una vena di rivalità, tra due ragazze che si affacciano all’età adulta e che arrivano a Parigi piene di speranze e sogni. Aude e Clothilde sono interpretate da Constance Rousseau (All Is Forgiven [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: David Thion
intervista: Mia Hansen-Löve
scheda film
]
, Un monde sans femmes [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
) e Jenna Thiam (The Returned, We Love You, Bastard [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
). Next Year  è prodotto da Hélicotronc, in collaborazione con Offshore, e con il supporto di CCA e RTBF.

Si è distinto infine un altro titolo belga al festival, Bad Hunter di Sahim Omar Kalifa, cui è stato assegnato il Premio della Giuria per la categoria cortometraggi.

(Tradotto dal francese)

Les Arcs report
WTW Men on the Edge
Unwanted_Square_Cineuropa_01
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss