Ma Loute (2016)
Compte tes blessures (2016)
6.9 on the Richter Scale (2016)
Callback (2016)
Riparare i viventi (2016)
Rester vertical (2016)
Toni Erdmann (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PRODUZIONE Polonia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Dariusz Gajewski gira Strange Heaven

di 

- Un thriller psicologico e sociale interpretato da Agnieszka Grochowska e Bartlomiej Topa. Una produzione Takfilm con la Svezia

Dariusz Gajewski gira Strange Heaven
Agnieszka Grochowska

Cast allettante per Strange Heaven [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, il nuovo lungometraggio in fase di riprese di Dariusz Gajewski (apprezzato per Warsaw e Mr. Kuka's Advice). Coprodotto da Polonia e Svezia, il film ha come protagonista Agnieszka Grochowska (Amanda norvegese della miglior attrice nel 2010 per Upperdog [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, Eagle polacco di miglior attrice nel 2013 per Shameless [+leggi anche:
trailer
intervista: Filip Marczewski
scheda film
]
e nominata nel 2005 per The Welts [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, nel 2012 per Sous la ville [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e nel 2014 per Walesa [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
) e Bartlomiej Topa (nominato all'Eagle 2013 del miglior attore per Traffic Department [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Wojtek Smarzowski
scheda film
]
).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Strange Heaven si presenta come un thriller psicologico su una base di cinema sociale. Scritta dal regista con Michal Godzic, la sceneggiatura è centrata su una giovane coppia polacca (Bartlomiej Topa e Agnieszka Grochowska) che si stabilisce in Svezia con la figlioletta di sette anni (Barbara Kubiak) sperando di avere un tenore di vita migliore rispetto al loro paese d’origine. In seguito a un malinteso, ricevono la visita di un’assistente sociale che, dopo aver osservato il quotidiano e le condizioni di vita della bambina, trova opportuno sottrarla ai genitori cui viene revocata la podestà genitoriale… Un racconto per il quale gli sceneggiatori si sono ispirati a fatti realmente accaduti a persone emigrate nei paesi scandinavi. Come ha sottolineato il regista, il film tratta di culture diverse e dei criteri educativi di due paesi. In che misura la marcata attenzione sociale può sfociare in oppressione? E’ questa une delle principali domande poste da Strange Heaven.

Girato a Varsavia, sulla sponda polacca del mar Baltico e nei dintorni di Stoccolma, con Monika Lenczewska (particolarmente in vista all’ultimo Sundance per il suo lavoro in Difret) alla direzione della fotografia, Strange Heaven è una coproduzione tra i polacchi di Takfilm (società fondata da Dariusz Gajewski e Kuba Kosma) e gli svedesi di East of West Film Cinema AB. La distribuzione nelle sale polacche sarà affidata a Next Film nel 2015.

(Tradotto dal francese)

EAVE Home
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

filmitalia_site