Incierta gloria (2017)
Sage Femme (2017)
Fiore (2016)
The Fixer (2016)
Brimstone (2016)
Home (2016)
The Other Side of Hope (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FESTIVAL Polonia

email print share on facebook share on twitter share on google+

13 lungometraggi in concorso a Gdynia

di 

- Al via oggi il Polish Film Festival, con le locandine capeggiate dai film di Pasikowski, Komasa, Stuhr, Smarzowski, Majewski e Piekorz

13 lungometraggi in concorso a Gdynia
The Mighty Angel di Wojciech Smarzowski

Il 39° Polish Film Festival di Gdynia inizia oggi con qualche novità e riformulazione rispetto alle edizioni precedenti. Guidata dal nuovo direttore artistico della manifestazione Michal Oleszczyk, la selezione dei titoli in concorso è stata particolarmente dibattuta e il risultato è un cartellone di 13 film molto allettante per quanto riguarda i nomi dei cineasti scelti.

Molti dei registi in lizza sono ormai famosi e hanno un pubblico affezionato: Wojciech Smarzowski (The Mighty Angel [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
), Wladyslaw Pasikowski (Jack Strong [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
), Waldemar Krzystek (The Photographer), Jerzy Stuhr (Citizen [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
) e Magdalena Piekorz (Close Ups).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

I giovani in ascesa sono presenti invece con Jan Komasa (Warsaw 44 [+leggi anche:
trailer
intervista: Zofia Wichlacz
scheda film
]
) e Anna Kazejak (The Word [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), in compagnia di tre cineasti che presentano i loro primi lungometraggi: Krzysztof Skonieczny (Hardkor Disko [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Krzysztof Skonieczny
scheda film
]
), Grzegorz Jaroszuk (Kebab & Horoscope [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
) e Michal Otlowski (Waterline).

La lista degli aspiranti al titolo finale si completa con il famoso cineasta e artista visuale Lech Majewski (Onirica - Field of Dogs [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Lech Majewski
scheda film
]
), con Grzegorz Królikiewicz (Neighbors [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
) e Lukasz Palkowski (Gods). 

Il festival di Gdynia propone anche altre sezioni competitive e programmi: tra gli altri, Young Cinema Competition, Polish Independent Cinema Review, Pure Classics, Pre-War Treasures, The Archives of Horror. Tra le proiezioni speciali, il pubblico troverà Nude Area [+leggi anche:
recensione
scheda film
]
di Urszula Antoniak, Tears of Joy e Home Shopping di Oscar Dawicki, oltre a News di Zbigniew Libera, uno dei più grandi artisti polacchi contemporanei.

(Tradotto dal francese)

CASI HECHO Home
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Doc Spring