Corpo e anima (2017)
What Will People Say (2017)
Nico, 1988 (2017)
Arrhythmia (2017)
The Charmer (2017)
Scary Mother (2017)
Mademoiselle Paradis (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

SAN SEBASTIAN 2014 Ungheria

email print share on facebook share on twitter share on google+

Cain's Children nella vetrina New Directors

di 

- Il documentario di Marcell Gerö ritrae tre assassini che cercano di reinserirsi nella società. Una produzione Campfilm e JBA

Cain's Children nella vetrina New Directors
Cain's Children di Marcell Gerö

Dopo Land of Storms [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Adam Csaszi
festival scope
scheda film
]
al Panorama della Berlinale, White God [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Kornél Mundruczó
scheda film
]
di Kornel Mundruczo vincitore del Premio Un Certain Regard a Cannes, Free Fall [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di György Palfi che ha messo a segno una tripletta (premio speciale della giuria, premio del miglior regista e Label Europa Cinemas) a Karlovy Vary dove Afterlife [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
intervista: Virág Zomborácz
scheda film
]
di Virág Zomborácz e For Some Inexplicable Reason [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Gábor Reisz erano stati selezionati in East of the West, e Mirage [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Szablocs Hajdu presentato in prima mondiale a Toronto, il cinema ungherese prosegue la sua buona annata 2014 al 62mo Festival di San Sebastian al via da domani. La sezione competitiva New Directors presenterà infatti il primo lungometraggio di Marcell Gerö: il documentario Cain's Children [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il film esplora i destini di Pal, Zsolt e Gabor, tre uomini che vivono insieme gli anni dell’adolescenza nel carcere minorile di Tokol negli anni 80. Pal ha ucciso suo padre, Zsolt un suo amico, Gabor il suo professore. All’epoca, un cineasta raccoglie le loro sconvolgenti testimonianze. Questo documento sovversivo viene bandito. Quando Marcell Gero lo scopre, decide di partire alla ricerca di questi tre adolescenti e di riprendere con loro il cammino della loro vita. Tre destini che si ricostruiscono in tutta la loro violenza, tre storie singolari che finiscono per delineare un paese che oscilla tra un’epoca e l’altra, un contesto politico e sociale contemporaneo in cui il potere costituito desidera soltanto sbarazzarsi di queste presenze ingombranti.

Cain's Children è prodotto dalla società ungherese Campfilm Production (Sara Laszlo) e i francesi di JBA Production (Marianne Dumoulin e Jacques Bidou) e Arte France. Il film è sostenuto anche da HBO Europe, Media Development - EACEA, il Cosip, la Procirep/Angoa, la Radio Televisione Svizzera e l’Hungarian Tax Incentive.

(Tradotto dal francese)

Les Arcs report
WTW Men on the Edge
Unwanted_Square_Cineuropa_01
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss