Il mio Godard (2017)
The Square (2017)
Loving Vincent (2016)
Soleil battant (2017)
The Nothing Factory (2017)
Out (2017)
Corpo e anima (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

SAN SEBASTIAN 2014 Concorso

email print share on facebook share on twitter share on google+

Casanova Variations: un film concettuale e rivoluzionario

di 

- Il poliedrico regista Michael Sturminger lavora con John Malkovich nel ruolo di Casanova per questa combinazione di opera, teatro e cinema

Casanova Variations: un film concettuale e rivoluzionario

Il regista austriaco di teatro, opera e cinema Michael Sturminger ha presentato il suo ultimo lavoro, Casanova Variations [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, nella competizione ufficiale del Festival di San Sebastian. Basato sulle memorie del celebre conquistatore italiano e sulle opere di Mozart e Lorenzo Da Ponte, questa interessante combinazione delle forme artistiche praticate dal regista ha per protagonista John Malkovich nel ruolo di Casanova e in quello di se stesso. Si tratta di un’opera che non solo rompe la quarta parete ma, come il pubblico avrà modo di rendersi conto, molte altre barriere. Tuttavia, sebbene risulti innegabilmente affascinante, lascia lo spettatore con una sensazione di vuoto.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Sturminger e Malkovich hanno avuto un gran successo con la rappresentazione teatrale che è alla base del film. Malkovich interpreta un Casanova che affronta gli ultimi anni della sua vita. Recluso in un palazzo di proprietà di un amico aristocratico, riceve la visita di una baronessa, Elisa (Veronica Ferres), che gli offre la sicurezza economica per il resto della sua vita in cambio delle sue memorie.

Allo stesso tempo, un’opera sullo stesso argomento (basata su parti di Le nozze di Figaro, Don Giovanni e Così fan tutte) è in cartellone al Teatro Nazionale di Lisbona. Malkovich e Ferres sono nella sceneggiatura, però cantano solo alcuni brani, giacché questo compito spetta a Florian Boesch e Miah Persson.

Questa rappresentazione è la quarta parete che crolla - la prima di una lunga serie - e gli attori utilizzano il teatro per estendere l'opera. L’opera viene filmata e la troupe incaricata di farlo è filmata a sua volta. A un certo punto, Casanova e Malkovich si sovrappongono, un riferimento sia a Essere John Malkovich che a Le relazioni pericolose. E anche se Malkovich non si identifica necessariamente con il celebre Casanova, è evidente che a Sturminger è piaciuta l’idea di avvalersi dell’immagine dell’attore per sottolineare un concetto già di per sé complesso.

Il concetto risulta molto interessante ed è eseguito alla perfezione. Però quando lo spettatore passa attraverso i primi dei suoi tanti livelli, sarebbe necessario che incontrasse più sostanza. Purtroppo, nonostante tutti i contenuti e i suoi 118 minuti di durata, Casanova Variations finisce per risultare vacuo, anche per gli appassionati di Mozart o Malkovich.

A Casanova Variations non mancheranno pretendenti nel circuito di festival e si tratta di un film-evento per eccellenza. Potrebbe anche avere un buon rendimento al cinema, e magari in televisione.  

Questa produzione della francese Alfama Films Production, le austriache Amour Fou Vienna e Ulrich Seidl Filmproduktion e la tedesca X-Filme Creative Pool è rappresentata dall’agenzia di vendite Alfama

(Tradotto dall'inglese)

Leggi anche

ArteKino
Les Arcs call
Unwanted_Square_Cineuropa_01
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss