Miséricorde (2016)
6.9 on the Richter Scale (2016)
Belle Dormant (2016)
Callback (2016)
Sámi Blood (2016)
Grave (2016)
Lady Macbeth (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FESTIVAL Grecia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Annunciati i film e i progetti greci di Agora al Thessaloniki IFF

di 

- Norway di Yannis Veslemes e Forget Me Not di Yannis Fagras guidano i film locali, mentre 13 sono i progetti in corsa per i finanziamenti

Annunciati i film e i progetti greci di Agora al Thessaloniki IFF

La storia di vampiri Norway [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Yannis Veslemes, presentata a Karlovy Vary, e Forget Me Not, dramma che al suo regista Yannis Fagras ha richiesto dieci anni di lavorazione, guidano quest'anno i titoli locali al Thessaloniki International Film Festival (31 ottobre - 9 novembre), e anche se l'annuncio non è ancora ufficiale, i due film sembrano gli apripista greci nel concorso per opere prime e seconde.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Norway segue Zano, vagabondo fotofobia interpretato da Vangelis Mourikis (Stratos [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Yannis Economides
scheda film
]
), che arriva ad Atene nel 1984 e si perde nella fiorente scena notturna, mentre Forget Me Not è una saga romantica su un sub che va in Alaska per partecipare al recupero di un aereo affondato, e la donna che ama lo raggiunge dalla Grecia per stargli accanto. Girato in location in Alaska e a New Orleans, il film vede la partecipazione di Yannis Stankoglou (Xenia [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Panos H. Koutras
scheda film
]
) e Aliki Danezi-Knutsen, e sarà proposto in prima mondiale al Thessaloniki.

Cinque film locali saranno presentate in anteprima all'evento, come lo sguardo di Vladimiros Nikolouzos e Nikos Nikolopoulos all'assassinio del giornalista di CBS George Polk in Polk, il mystery su un omicidio Hook, Line and Sinker di Theodoros Koutsaftis e Queen Antigone di Telemachos Alexiou, versione moderna della tragedia di Sofocle.

Stathis Athanasiou presenterà il suo approccio frammentario e multimediale ad Antigone in A, inserito nel Greek Panorama per film già proposti in anteprima in Grecia, che include anche Xenia di Panos H Koutras, già in UCR, A Blast [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Syllas Tzoumerkas
scheda film
]
di Syllas Tzoumerkas, a Locarno, e il titolo della Berlinale Stratos di Yannis Economides, oltre a For Ever di Margarita Manda e Electra di Petros Sevastikoglou.

Grande è l'interesse greco anche in Agora: sei progetti cercano attenzione tra 13 concorrenti per i Premi Crossroads, che vanno dalle sessioni di consulenza per lo sviluppo degli script ai 7.000€ dei fondi di sviluppo offerti dal CNC. Sono invece cinque i progetti locali nella sezione Works in Progress di Agora, parte di dieci progetti in cerca degli sguardi dei professionisti dell'industry presenti al mercato, e che sperano di ottenere il premio da 70.000€ in servizi di post-produzione offerti da Graal.

(Tradotto dall'inglese)

courgette oscar shortlist
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

suspi_2016_web300x250