Jupiter's Moon (2017)
120 battements par minute (2017)
In the Fade (2017)
Jeune femme (2017)
Makala (2017)
A Ciambra (2017)
Happy End (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FINANZIAMENTI Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Anticipo sugli incassi per De sas en sas di Rachida Brakni

di 

- Il CNC sosterrà anche le opere prime di Gérard Pautonnier, Morgan Simon e Laurent Teyssier

Anticipo sugli incassi per De sas en sas di Rachida Brakni
L'attrice e regista Rachida Brakni

Quattro progetti di opere prime sono stati selezionati nell’ambito della quarta sessione 2014 del primo collegio dell’anticipo sugli incassi del CNC. Tra questi si distingue De sas en sas [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
dell’attrice Rachida Brakni che sarà prodotto da Capricci Films. Scritta dalla neo-cineasta con Raphaël Clairefond, la sceneggiatura comincia in una bollente giornata d’estate con Fatma e sua figlia Nora che prendono la strada per il carcere di Fleury-Mérogis. Al parcheggio, una piccola folla di visitatori aspetta. La porta dello stabilimento si apre. Una prima porta, un primo passo, un primo corridoio... E’ l’inizio di un percorso infernale fino al parlatorio, condotto da un piccolo e composito gruppo di individui…

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Un anticipo sugli incassi è stato anche attribuito a Grand froid di Gérard Pautonnier che ha adattato con Joël Egloff il romanzo di quest’ultimo, Edmond Ganglion & fils, storia di due becchini che vanno per seppellire un morto che si rivela tutt’altro che tale. Il lungometraggio sarà prodotto da Elzévir Films e coprodotto dalle società belghe Panache Productions e La Compagnie Cinématographique.

Promessa di anticipo anche per Compte tes blessures [+leggi anche:
trailer
film focus
intervista: Morgan Simon
scheda film
]
di Morgan Simon che sarà prodotto da Kazak Productions. Già selezionato da Emergence e dagli Ateliers di Angers, e nominato per il Premio junior 2014 della miglior sceneggiatura (che sarà assegnato il 24 novembre), il progetto è centrato su Vincent che neanche arrivato a un terzo della sua vita, ha già metà del corpo ricoperto di tatuaggi. Dalla morte di sua madre, si divide tra Bastille e Porte de Clignancourt, tra un lavoro come piercer che non gli piace e un padre pescivendolo che tenta di rifarsi una vita con una donna più giovane. Cosa che lo fa stare male…  

Infine, il CNC sosterrà Mauvais œil [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Laurent Teyssier
scheda film
]
di Laurent Teyssier che sarà prodotto da Tita Productions. Scritta da Guillaume Grosse, la sceneggiatura è centrata su Philippe, ex trafficante uscito di prigione che scopre che suo padre, contadino da generazioni, è malato e pieno di debiti. Cercando di riguadagnare la stima dei suoi, Philippe decide di rilevare l’azienda di famiglia, ma si rende presto conto che non guadagnerà mai abbastanza da riuscire a salvarla ed evitare il pignoramento del capannone. Decide allora di rivolgersi a uno dei più grandi trafficanti di droga della regione e gli propone di utilizzare il capannone come copertura per un unico grande colpo destinato a cancellare i debiti di suo padre.

(Tradotto dal francese)

Producers on the Move
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Filmitalia Cannes 2017