Ava (2017)
120 battements par minute (2017)
Happy End (2017)
Jupiter's Moon (2017)
The Square (2017)
Le Redoutable (2017)
A Ciambra (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FINANZIAMENTI Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

L'Ile-de-France sostiene Petit Vampire di Joann Sfar

di 

- Tra i selezionati figurano anche Christophe Honoré, Vincent Garenq, Emma Luchini, Thomas Desagnat e Lidia Terki

L'Ile-de-France sostiene Petit Vampire di Joann Sfar
Le Petit Vampire, creato da Joann Sfar

In una congiuntura piuttosto tesa sul fronte dei finanziamenti della settima arte in Francia (leggi la news), l'impegno del Fondo di sostegno alle industrie tecniche cinematografiche e audiovisive della regione Ile-de-France è più che mai nevralgico. Sette progetti di lungometraggi figurano tra i fortunati eletti della quarta sessione 2014, tra cui Petit Vampire di Joann Sfar che sarà sostenuto con 515 000 euro. Sarà il secondo lungometraggio d’animazione del regista dopo Le Chat du Rabbin [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(César 2012 del miglior film d'animazione) e del suo quarto lungometraggio in totale, giacché si è anche misurato con la finzione in Je t’aime, moi non plus [+leggi anche:
trailer
Intervista a Joann Sfar, regista di Ga…
scheda film
]
che aveva ottenuto tre César nel 2011 (tra cui quello della miglior opera prima) e con La Dame dans l'auto avec des lunettes et un fusil [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(articolo – attualmente in post-produzione).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

515 000 euro supporteranno anche Les malheurs de Sophie [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Christophe Honoré, liberamente ispirato al romanzo omonimo della Contessa di Ségur e sceneggiato dal regista con Gilles Taurand. Prodotto da Les Films Pelléas, il lungometraggio che dovrebbe entrare in lavorazione a gennaio (con interpreti Golshifteh Farahani, Anaïs Demoustier e Murielle Robin) sarà il decimo di un cineasta habitué dei grandi festival con quattro film presentati a Cannes (17 fois Cécile Cassard al Certain Regard nel 2002, Dans Paris [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
alla Quinzaine des réalisateurs 2006, Les chansons d’amour [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
in competizione nel 2007 e Les Bien-Aimés [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Christophe Honoré
scheda film
]
in chiusura della selezione uffciale nel 2011), due in competizione a San Sebastian (La Belle personne [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
nel 2008 e Non ma fille, tu n'iras pas danser [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
nel 2009) e Métamorphoses [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Christophe Honoré
scheda film
]
alle Giornate degli Autori 2014.

La regione Ile-de-France sosterrà inoltre Bamberski [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Vincent Garenq, attualmente in fase di riprese con protagonista Daniel Auteuil (leggi l'articolo - 294 000 euro di sostegno).

Tra gli altri selezionati figura Un début prometteur, secondo lungometraggio di Emma Luchini dopo Sweet Valentine [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(aiuto di 276 000 euro). Prodotto da NoLiTa Cinéma in coproduzione con Gaumont e i belgi di Nexus Factory, il film è entrato in post-produzione e conta nel cast Manu Payet, Fabrice Luchini, l’olandese Veerle Baetens e Zacharie Chasseriaud.

Si segnalano infine Logement partage di Thomas Desagnat (Nac Films – sostegno di 405 000 €), Paris blanche di Lidia Terki (prodotto da Praxis – aiuto di 221 000 euro) e il progetto documentario Dérive d'un été del duo Magali Bragard - Séverine Enjolras (produzione: Survivance – sostegno di 51 000 euro).

Ricordiamo che la sessione di settembre del Fondo di sostegno dell'Ile-de-France aveva selezionato Rien ne sert de courir di Maïwenn (news), Marguerite et Julien di Valérie Donzelli (articolo), Comme un avion [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Bruno Podalydès, Chant d'hiver [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Otar Iosseliani, le opere prime Le nouveau [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Rudi Rosenberg
scheda film
]
di Rudi Rosenberg (articolo), J'ai dégagé Ben Ali [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Ramzi Ben Sliman (articolo), Batarde [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Houda Benyamina
scheda film
]
di Uda Benyamina, De sas en sas [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Rachida Brakni (news) e Le grand jeu [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Nicolas Pariser, oltre ai documentari Le bien di Claire Simon e Swagger di Olivier Babinet.

(Tradotto dal francese)

Cannes NEXT
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Italian Pavilion Cannes