The Other Side of Hope (2017)
Félicité (2017)
Orpheline (2016)
La vendetta di un uomo tranquillo (2016)
Waldstille (2016)
Dall'altra parte (2016)
Paris La Blanche (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

BLACK NIGHTS 2014 Industria

email print share on facebook share on twitter share on google+

Il film collettivo moldavo How Far Is Europe? in pitch al Baltic Event di Tallinn

di 

- Il mercato di co-produzione del festival presenta un Focus sulla Moldavia

Il film collettivo moldavo How Far Is Europe? in pitch al Baltic Event di Tallinn
Un'immagine dal press kit di How Far Is Europe?

Con un nuovo National Film Center in apertura il prossimo anno (leggi news), la Moldavia potrebbe avere la possibilità di mostrare i suoi notevoli talenti registici nel progetto collettivo How Far Is Europe?, in pitch all'evento di co-produzione Baltic Event del Black Nights Film Festival di Tallin (14-30 novembre). Il film sarà l'attrazione principale del Focus sulla Moldavia.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il film collettivo utilizza da un lato la difficile posizione della Moldavia tra Romania e Unione Europea, e l'influenza della Russia dall'altro: lo scontro fra valori orientali e occidentali è la principale fonte di ispirazione per i sei corti diretti da Pavel Cuzuioc (Raisa), Dorian Boguţă (Vera), Valeriu Andriuţă (Salix Caprea), Ion Sapdaru (Postcards from Home), Igor Cobileanski (Fossil) e Dumitru Grosei (Sunflower Oil). “Da situazioni di comicità assurda a drammi ispirati a eventi reali, How Far Is Europe? è una voce necessaria nel contesto del cinema europeo”, è scritto nella presentazione del progetto.

Il collettivo è prodotto da Brio Film Production. I produttori Dan Burlac, Igor Cobileanski e Pavel Cuzuioc, che risiedono tra Romania, Moldavia e Austria, cercheranno di reperire i finanziamenti nei rispettivi paesi. Burlac ha detto a Cineuropa che il lungometraggio sarà presentato alla prossima sessione del Romanian National Film Center. Il budget totale è di  circa €300.000, e si spera che la produzione parta l'estate prossima.

Il cinema moldavo è oggi più familiare al pubblico europeo grazie a The Unsaved [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Igor Cobileanski, che rappresenterà il paese agli Academy Award, e a What a Wonderful World [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Anatol Durbală, Premio FIPRESCI al Warsaw International Film Festival. How Far Is Europe? farà probabilmente conoscere agli spettatori nuovi e interessanti talenti dal vicino della Romania.

 

(Tradotto dall'inglese)

Bridging the Dragon
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

CASI HECHO Home