Beauty and the Dogs (2017)
On Body and Soul (2017)
Handia (2017)
Valley of Shadows (2017)
Laissez bronzer les cadavres (2017)
I Am Not a Witch (2017)
The Square (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FINANZIAMENTI Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Ma loute di Bruno Dumont per Arte France Cinéma

di 

- Anche i prossimi Stéphane Brizé, Mehmet Can Mertoglu e Whit Stillman saranno coprodotti dalla filiale cinema del canale franco-tedesco

Ma loute di Bruno Dumont per Arte France Cinéma
Il regista francese Bruno Dumont

Il quinto comitato di selezione del 2014 di Arte France Cinéma (guidato da Olivier Père) ha deciso di impegnarsi nella coproduzione e nel pre-acquisto di quattro progetti. Tra questi spicca Ma loute [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Q&A: Bruno Dumont
scheda film
]
, ottavo lungometraggio di finzione cinematografica di Bruno Dumont dopo la sua riuscita incursione nella serie TV con P'tit Quinquin [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
. Ricordiamo che il cineasta è stato selezionato cinque volte a Cannes (menzione speciale della Caméra d’Or nel 1997 con La vie de Jésus, due volte vincitore del Grand Prix nel 1999 con L’humanité e nel 2006 con Flandres [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, in programma al Certain Regard nel 2011 con Hors Satan [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e alla Quinzaine des réalisateurs quest’anno con P'tit Quinquin), una volta in competizione a Venezia (Twentynine Palms [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
nel 2003) e a Berlino (Camille Claudel 1915 [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Bruno Dumont
scheda film
]
nel 2013).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

La sua nuova opera, Ma loute, entrerà in lavorazione nell’estate 2015 e sarà prodotto dai suoi complici abituali di 3B. La trama si immergerà agli inizi del XX secolo per una tragicommedia ambientata in una località balneare del Pas de Calais dove due famiglie agli antipodi sono al centro di misteriose socmparse.

Arte France Cinéma sosterrà anche Un homme [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Stéphane Brizé
scheda film
]
(A Simple Man) di Stéphane Brizé. Il sesto lungometraggio del cineasta dopo Le bleu des villes (Quinzaine des réalisateurs 1999), Je ne suis pas là pour être aimé [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(San Sebastian 2005), Entre adultes [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(2007), Mademoiselle Chambon [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(César 2010 del miglior adattamento) e Quelques heures de printemps [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(presentato a Locarno nel 2012) sarà interpretato da Vincent Lindon, già protagonista degli ultimi due film del cineasta. Scritta da Brizé e Olivier Gorce, la sceneggiatura racconta la storia di un uomo di 51 anni che, dopo 18 mesi di disoccupazione, comincia un nuovo lavoro come agente di sicurezza in un supermercato e si ritrova davanti a un dilemma morale quando gli chiedono di spiare i suoi colleghi (che saranno interpretati da non professionisti nei panni di se stessi). Prodotto da Nord-Ouest Films, il lungometraggio che sarà girato questo inverno, è venduto nel mondo da MK2 International.

Infine, Arte France Cinéma coprodurrà la commedia noir L'album photo [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Mehmet Can Mertoglu
scheda film
]
del turco Mehmet Can Mertoglu (opera prima coporodotta per parte francese da A.S.A.P. Films) e Love & Friendship dell’americano Whit Stillman, adattamento di un romanzo incompiuto di Jane Austen ("Lady Susan") che vede la produzione della società parigina Chic Films.

(Tradotto dal francese)

Warsaw
EPI Distribution
LIM
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss