The Other Side of Hope (2017)
Félicité (2017)
Orpheline (2016)
La vendetta di un uomo tranquillo (2016)
Waldstille (2016)
Dall'altra parte (2016)
Paris La Blanche (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

BLACK NIGHTS 2014 Industria

email print share on facebook share on twitter share on google+

Progetti polacchi e finlandesi trionfano al Baltic Event

di 

- Il polacco The Wounded Beast conquista il Premio al Miglior Progetto e il finlandese Impaled Rektum quello al Miglior Pitch

Progetti polacchi e finlandesi trionfano al Baltic Event
Piotr Trzaskalski, regista di The Wounded Beast, Premio al Miglior Progetto (© Dominik Sadowski/Agencja Gazeta)

Il 13° Baltic Event, che si è svolto dal 26 al 28 novembre, ha portato circa 270 professionisti dell'industria cinematografica a Tallinn, presentato 46 progetto e assegnato sei premi, che includono il primo contributo del russo Point of View Film Fund – un supporto per lo sviluppo da €10.000 al miglior progetto del workshop per produttori Baltic Bridge East by West.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il Premio al Miglior Progetto da €5.000 in servizi di post-produzione dell'Estonian Digital Centre è andato al polacco The Wounded Beast, dramma noir di Piotr Trzaskalski (My Father's Bike [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), prodotto da Roman Jędrkowiak per Next Film. Il progetto, che ha un budget di €1M, ha già reperito €150.000. Gli esperti che hanno selezionato il vincitore hanno sottolineato che il film ha trasposto una vicenda noir a prova di proiettile nella tradizione del cinema realista europeo parlando di relazioni e valori umani.

Un altro riconoscimento tradizionale del Co-Production Market – il Premio al Miglior Pitch, assegnato dal partner del mercato Screen International – è andato ad un progetto finlandese, la commedia da €1.4M Impaled Rektum degli esordienti Jukka Vidgren e Juuso Laanto, e i produttori Kaarle Aho e Kai Nordberg di Making Movies Oy. La casa di produzione ha presentato anche due nuovi progetti al Works in Progress (leggi news). Un articolo sul progetto sarà pubblicato su screendaily.com, e il giornalista della rivista di industria, Martin Blaney,continuerà a monitorare i progressi del film per tutto il suo ciclo di vita.

La compagnia estone Digital Sputnik ha assegnato €5.400 in servizi alla produttrice svedese Emma K Dixgård, che ha presentato il thriller spionistico Killer’s Fee, scritto da Oliver Dixon e ancora privo di un regista, ma con un budget di €1.340.000. 

Il Producers' Network del Marché du Film di Cannes ha premiato con l'accesso gratuito alla sua edizione 2015 due giovani e promettenti produttori: il rappresentante di un progetto del Co-Production Market, il ceco Michal Kráčmer, e una partecipante del Baltic Bridge East by West, la russa Olga Ailarova.

Il Point of View Film Fund, creato nel 2013 per supportare co-produzioni di alta qualità con un potenziale per la distribuzione di sala in Russia, ha assegnato €10.000 come supporto per lo sviluppo al progetto Sulaiman Mountain, rappresentato a Tallinn dalla produttrice Maria Yakubova e la regista Elizaveta Stishova.

 

(Tradotto dall'inglese)

Bridging the Dragon
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

CASI HECHO Home