Ava (2017)
120 battements par minute (2017)
Happy End (2017)
Jupiter's Moon (2017)
The Square (2017)
Le Redoutable (2017)
A Ciambra (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PRODUZIONE Polonia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Il promettente Behind the Blue Door

di 

- Il lungometraggio di Mariusz Palej, le cui riprese sono terminate da poco, punterà a un pubblico giovane a secco di film nazionali

Il promettente Behind the Blue Door
I bambini protagonisti di Behind the Blue Door

Una delle carenze più evidenti sul mercato polacco del cinema è quella di film destinati al pubblico giovane. Da oltre cinque anni e l’uscita di The Magic Tree di Andrzej Maleszka, nessun lungometraggio rivolto a questa fascia di spettatori ha avuto un vero successo. E dato che la produzione nazionale di questo genere è più che marginale, l’offerta dei distributori polacchi è quasi interamente dominata dai film americani. Un panorama che si spiega con il poco interesse da parte di registi e produttori polacchi per questo tipo di film, con una sottovalutazione da parte loro della domanda esistente, e con un sostegno troppo debole da parte dei finanziatori. Mentre in Europa, più di 30 film per il giovane pubblico sono prodotti ogni anno (otto nei paesi scandinavi), la Polonia ne ha prodotti solo cinque tra il 2008 e il 2013.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ma ora una nuova opportunità è all’orizzonte, giacché Mariusz Palej ha da poco concluso le riprese di Behind the Blue Door che arriverà nelle sale a inizio 2016. Adattamento di un libro di Mariusz Szczygielski, il film racconta le disavventure di un ragazzino di 11 anni la cui madre entra in coma a seguito di un incidente. Il ragazzo viene sistemato da sua zia, dove scoprirà una porta blu che si apre su un mondo affascinante e difficile: quello della magia.

Nel cast, al fianco dei bambini, figurano star del cinema polacco come Ewa Blaszczyk, Michal Zebrowski e Adam Ferency. Prodotto da TFP con il sostegno del Polish Film Institute, Behind the Blue Door beneficia delle coproduzioni di TV Polsat, FremantleMedia Polska, Heliograf, Alien FX, AB Film Production, Dreamsound e Odra-Film. La direzione della fotografia è affidata a Witold Plociennik, mentre gli effetti speciali sono opera di Ryszard Rogocki.

(Tradotto dal francese)

Cannes NEXT
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Filmitalia Cannes 2017