La vendetta di un uomo tranquillo (2016)
Orpheline (2016)
Félicité (2017)
Paris La Blanche (2016)
Waldstille (2016)
The Other Side of Hope (2017)
Noces (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PREMI Svezia/Norvegia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Liv Ullmann riceve il Nordic Honorary Dragon di Göteborg

di 

- Il principale festival scandinavo celebra l'attrice e regista e il cinema norvegese nella sua vetrina dal 23 gennaio al 2 febbraio 2015

Liv Ullmann riceve il Nordic Honorary Dragon di Göteborg
Liv Ullmann

L'attrice e regista norvegese Liv Ullmann ( di recente Miss Julie [+leggi anche:
trailer
intervista: Liv Ullmann
scheda film
]
) riceverà il Nordic Honorary Dragon Award al 38° Göteborg International Film Festival, che si svolge tra il 23 gennaio e il 2 febbraio 2015. Creato lo scorso anno (e assegnato al regista islandese Baltasar Kormákur), il premio viene consegnato a “un filmmaker nordico stimolante la cui opera meriti un'attenzione speciale, oggi e per sempre”.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

“Ullmann è una tra gli attori e i registi più importanti della storia del cinema nordico. Il suo acume e la sua sensibilità hanno lasciato una profonda impressione sugli appassionati di cinema di tutto il mondo, e l'intelligenza e l'eleganza con la quale ha realizzato Miss Julie la rendono il beneficiario ideale”, ha dichiarato il direttore artistico dell'evento di Göteborg, Jonas Holmberg.

Nominata due volte all'Oscar (per Karl e Kristina del 1971 dello svedese Jan Troell e L'immagine allo specchio del 1976 di Ingmar Bergman), Ullmann ha scelto Jessica Chastain, Colin Farrell e Samantha Morton come protagonisti dell'adattamento da Strindberg, lanciato a Toronto e poi nel circuito festivaliero internazionale.

Il principale festival scandinavo, che l'anno scorso ha ottenuto oltre 135.000 spettatori per circa 500 film da 76 paesi, proporrà Miss Julie all'interno di un Focus sulla Norvegia, “probabilmente il paese cinematografico nordico che ha compiuto i progressi maggiori negli ultimi anni, sia in termini artistici che di pubblico”, secondo Holmberg.

Il programma include In Order of Disappearance [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Hans Petter Moland
scheda film
]
del norvegese Hans Petter Moland, già alla Berlinale, il blockbuster locale Børning [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Hallvard Bræin, Blind [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Eskil Vogt
intervista: Eskil Vogt
scheda film
]
di Eskil Vogt e1001 Grams [+leggi anche:
trailer
intervista: Bent Hamer
scheda film
]
di Bent Hamer, il documentario di Nefise Özkal Lorentzen ManIslam e il corto di Dag Johan Haugerud I Am the One You Want.

(Tradotto dall'inglese)

Bridging the Dragon
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

CASI HECHO Home