Thelma (2017)
Nico, 1988 (2017)
The Charmer (2017)
Muchos hijos, un mono y un castillo (2017)
The Nothing Factory (2017)
Out (2017)
Soleil battant (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

EUROPEAN FILM AWARDS 2014 Italia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Due premi italiani nella notte degli "Oscar" Europei

di 

- Tra i vincitori La mafia uccide solo d'estate, Miglior Commedia Europea, e L'arte della felicità, Miglior Film d'Animazione Europeo

Due premi italiani nella notte degli "Oscar" Europei
Pierfrancesco Diliberto (Pif) © EFA/Riga2014/Mārtiņš Otto

Nella 27/ma edizione degli European Film Awards l'Italia si aggiudica due premi importanti, quello andato a Pierfrancesco Diliberto (Pif) per la sua opera prima La mafia uccide solo d'estate [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Pierfrancesco Diliberto
festival scope
scheda film
]
nella categoria Miglior Commedia, e quello per il Film d'Animazione a L'arte della felicità [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Alessandro Rak
scheda film
]
del regista napoletano Alessandro Rak. Inoltre un film sostenuto dalla BLS Film Commission dell'Alto Adige, The Dark Valley [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Andreas Prochaska, è stato premiato agli EFA per i Costumi di Natascha Curtius-Noss e la Scenografia di Claus-Rudolf Amler.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Nella cerimonia di premiazione a Riga, in cui Ida [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Pawel Pawlikowski
intervista: Pawel Pawlikowski
scheda film
]
di Pawel Pawlikowski ha conquistato ben cinque premi, Pif ha dedicato il suo trofeo alle vittime della mafia. "E devo dire che sono orgoglioso di essere siciliano e di Palermo. Voi sapete che noi abbiamo la mafia, ma in Italia essere mafioso è un crimine. In Europa no, non c'è il reato di associazione mafiosa: e questo è una vergogna".

Grande emozione espressa anche da Alessandro Rak, che ha dedicato il premio alla sua città e ai nipoti Nicolò e Ludovico. L'arte della felicità, uscito nelle sale lo scorso autunno dopo un passaggio evento alla Settimana della Critica della Mostra di Venezia, è stato realizzato a Napoli da 40 autori, tra cui soltanto 10 disegnatori e animatori dello studio Mad Entertainment, primato assoluto per un film cinematografico d'animazione.

"Abbiamo battuto due mega produzioni francesi con una piccola produzione indipendente, ma ha vinto sopratutto l'anima di un gruppo di persone in una città difficile e straordinaria", ha detto da Riga il produttore Luciano Stella. Da pochi giorni, dal film è stata tratta anche una graphic novel edita da Rizzoli Lizard, già alla seconda ristampa, con prefazione di Roberto Saviano.

ArteKino
Unwanted_Square_Cineuropa_01
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss