Jupiter's Moon (2017)
In the Fade (2017)
Jeune femme (2017)
Makala (2017)
A Ciambra (2017)
120 battements par minute (2017)
Happy End (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PREMIO LUX 2014

email print share on facebook share on twitter share on google+

Il Parlamento Europeo premia Ida

di 

- Il film di Pawel Pawlikowski ha superato Girlhood di Céline Sciamma e Class Enemy di Rok Biček alla cerimonia di Strasburgo

Il Parlamento Europeo premia Ida
La cerimonia del Premio LUX, oggi a Strasburgo (© Sara Petti)

Fresco del suo successo di sabato agli European Film Awards, dove ha conquistato ben cinque delle statuette più importanti (leggi la news), Ida [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Pawel Pawlikowski
intervista: Pawel Pawlikowski
scheda film
]
di Pawel Pawlikowski aggiunge ora un altro riconoscimento: il film polacco è stato premiato col LUX Prize 2014 del Parlamento Europeo, superando gli altri due finalisti Girlhood [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Céline Sciamma
intervista: Céline Sciamma
scheda film
]
di Céline Sciamma e Class Enemy [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Rok Biček
intervista: Rok Bicek
intervista: Rok Bicek
festival scope
scheda film
]
di Rok Biček.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il premio, scelto sulla base del voto degli europarlamentari, vuole celebrare la diversità e la rilevanza sociale del cinema in Europa - dopo la selezione dei tre finalisti, Ida è stato scelto infine come l'esempio migliore. Il viaggio di Pawlikowski attraverso la vita di una giovane orfana polacca allevata come una suora, che matura scoprendo la sua reale identità, presentato con una splendida fotografia in bianco e nero, è stato visto come un modo per raccontare il passato di un continente che viene a patti col suo presente, e forse il suo futuro.

“Incubo di tutti i finanziatori, Ida è però riuscito a superare tutti i confini europei, arrivando al pubblico dalla Francia all'Ungheria, dal Regno Unito a Malta – potrebbe essere la dimostrazione che l'arte ha ancora oggi un ruolo importante nel cinema, e che più un film è personale e specifico, meno è retorico e calcolatore – e la sua portata più universale”, ha commentato Pawlikowski alla consegna del premio. Il LUX Prize è stato consegnato dal Presidente del Parlamento Europeo Martin Schulz, oggi a mezzogiorno durante la sessione plenaria del Parlamento Europeo a Strasburgo, a riprova dell'impegno a supporto dell'industria cinematografica e dei suoi sforzi creativi da parte del Parlamento. “I finalisti di oggi hanno un contesto molto specifico, e ci danno un indizio su ciò che accade attorno a noi, offrendo a noi europei la sensazione di una maggiore unità”, ha sottolineato Schulz.

I LUX Film Days, inseriti nel LUX Prize, hanno assicurato le proiezioni dei tre finalisti in tutto il continente, e più avanti sarà assegnata col voto del pubblico la Menzione Pubblica LUX Prize.

(Tradotto dall'inglese)

Producers on the Move
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Filmitalia Cannes 2017