La ragazza senza nome (2016)
Un padre, una figlia (2016)
María (y los demás) (2016)
United States of Love (2016)
Waves (2016)
Il più grande sogno (2016)
American Honey (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FINANZIAMENTI Italia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Contributi del Mibact a Bellocchio, Sollima, Tognazzi e Rosi

di 

- Tra i film finanziati nell’ambito della terza sessione 2014, anche i nuovi progetti di Ivano De Matteo, i fratelli De Serio e Ciro De Caro

Contributi del Mibact a Bellocchio, Sollima, Tognazzi e Rosi
Il regista Marco Bellocchio

Marco Bellocchio, Stefano Sollima, Maria Sole Tognazzi e Gianfranco Rosi figurano, con i loro nuovi progetti, tra i beneficiari di un finanziamento da parte del Mibact, secondo quanto stabilito dalla Commissione per la Cinematografia riunitasi il 19 dicembre scorso. Dieci lungometraggi sono stati riconosciuti di interesse culturale nell’ambito della terza sessione 2014 e sono stati ammessi al contributo del ministero, per un totale di 4.500.000 euro.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)Cine Iberoamericano Int

I contributi più sostanziosi sono stati assegnati a Fai bei sogni di Marco Bellocchio, tratto dall’omonimo libro di Massimo Gramellini (IBC Movie - Kavac Film; 800.000 euro), Suburra [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Stefano Sollima
scheda film
]
 di Stefano Sollima (leggi la news - Cattleya, 600.000 euro), Le confessioni di Roberto Andò e Io e mia madre di Ivano De Matteo (il primo prodotto da Bibi Film, il secondo da Rodeo Drive; 550.000 euro ciascuno). A Io e lei di Maria Sole Tognazzi, con protagoniste Margherita Buy e Sabrina Ferilli, sono stati attribuiti 500.00 euro, mentre 300.000 mila euro vanno rispettivamente a Oltre Lampedusa [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Gianfranco Rosi
scheda film
]
di Gianfranco Rosi (Leone d’oro a Venezia per Sacro GRA [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Gianfranco Rosi
festival scope
scheda film
]
; 21 Unofilm - Stemal Entertainment), Il buco in testa di Antonio Capuano (Eskimo), Falchi di Antonio D’Angelo (Figli del Bronx - Minerva Pictures Group), Non essere cattivo [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
 di Claudio Caligari (Kimera Film) e Piccoli crimini coniugali di Alex Infascelli (De Angelis Media).

Per quanto riguarda le opere prime e seconde, tra i 13 film riconosciuti di interesse culturale e finanziati, per un totale di 2.250.000 euro, troviamo I ricordi del fiume [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Gianluca e Massimiliano De Serio (autori di Sette opere di misericordia; La Sarraz Pictures, 100.000 euro), Acqua di marzo [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del regista rivelazione di Spaghetti Story [+leggi anche:
recensione
trailer
festival scope
scheda film
]
Ciro De Caro (Alba Film 3000; 150.000 euro), La bambina, il pugile, il canguro del comico e conduttore televisivo Enzo Iacchetti, tratto dall’omonimo libro di Gian Antonio Stella (Nito Produzioni; 200.000 euro). A The Whale di Andrea Pallaoro (Partner Media Investment) e L’amore non si sa di Marcello Di Noto (Ideacinema - Scirocco Cinematografica) va un contributo di 250.000 ciascuno; 200.000 mila euro sono assegnati, fra gli altri, a Luca Scivoletto per Il pallone di Achille (Cinemaundici) e a Marco Zarrelli per Amor Sacro (Mescalito Film).

L’elenco completo dei film riconosciuti di interesse culturale, con o senza contributo del Mibact, è consultabile qui.

Home Sweet Home
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Les Arcs