Glory (2016)
The Party (2017)
Que Dios nos perdone (2016)
Out (2017)
L'altro volto della speranza (2017)
Quello che so di lei (2017)
Una vita (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

OSCAR 2015 Norvegia/Danimarca

email print share on facebook share on twitter share on google+

La norvegese premio Oscar Torill Kove tenta la fortuna per la terza volta

di 

- Me and My Moulton della Kove, che dura 13 minuti, compete per il Miglior Cortometraggio d'Animazione, mentre Song of the Sea è stato realizzato in Danimarca per il 40%

La norvegese premio Oscar Torill Kove tenta la fortuna per la terza volta
Me and My Moulton di Torill Kove

Descritto come un film autobiografico sul desiderio di una bambina di sentirsi accettata – una storia anni ‘60 su una bambina di sette anni i cui genitori, architetti modernisti, sono per lei fonte d’imbarazzo e ansia – il corto di 13 minuti Me and My Moulton della norvegese Torill Kove è stato nominato ieri (15 gennaio) per l’Academy Award del Miglior Cortometraggio d'Animazione.

E’ la terza candidatura della Kove, dopo My Grandmother Ironed the King’s Shirts (2000) – ispirato a sua nonna, che ha stirato le camicie del re norvegese Haakon VII per molti anni – e The Danish Poet (Den danske dikteren - 2006), che ha vinto il premio nel 2007.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Lanciato al Festival Internazionale del Film d'Animazione di Annecy lo scorso anno, Me and My Moulton è stato finora proiettato in 26 occasioni internazionali e ha portato a casa numerosi premi. Quest'anno il gala degli Oscar si terrà il 22 febbraio presso il Dolby Theatre di Hollywood e sarà trasmesso in molti paesi, tramite ABC.

Nata a Hamar, vicino a Oslo, la Kove si è trasferita poi a Montreal, dove ha conseguito un master in pianificazione urbana; fino ai 30 anni non è mai stata troppo appassionata di animazione. Quando era disoccupata nel 1991, visitava la biblioteca del National Film Board of Canada di Saint-Denis Street ogni giorno.

"Ho avvertito due cose mentre spulciavo la raccolta dei film d’animazione: una era l'eccitazione di aver scoperto un tale tesoro; l'altra era una voce in me che ha detto forte e chiaro 'voglio fare questo'. Volevo scrivere, volevo disegnare, volevo essere seria e divertente, e con questa forma d'arte, ho potuto fare tutte e tre le cose", ha ricordato.

Me and My Moulton è stato sceneggiato dalla Kove e prodotto da Lise Fearnley per la norvegese Mikrofilm, in collaborazione con la NFB, il team dietro The Danish Poet. Oltre ai cortometraggi, ha diretto un lungometraggio, Hocus Pocus Alfie Atkins (2013), e ha anche scritto e illustrato diversi libri per bambini.

Intanto, il 40% di Song of the Sea [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Tomm Moore
scheda film
]
del regista irlandese Tomm Moore, nominato come Miglior Film d'Animazione, è stato girato presso i danesi Nørlum Studios nella città di provincia di Viborg. Il film è basato sulle leggende irlandesi e scozzesi dei selkies, che si trasformano da foche in persone.

"Siamo stati il primo partner a entrare nella coproduzione europea, con il finanziamento in loco, così abbiamo anche scelto per primi ciò che volevamo fare", hanno spiegato il produttore della Nørlum Claus Toksvig Kjaer e l’animatore Frederik Villumsen.

Song of the Sea di Cartoon Saloon sarà presentato per la prima volta in Danimarca al Fotorama di Viborg il 20 gennaio; nel frattempo, Toksvig Kjaer e Villumsen hanno iniziato a lavorare al loro prossimo film, Longway North [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del regista francese Rémi Chayé, per Sacrebleu Productions.

(Tradotto dall'inglese)

Emilia Romagna_site IT
Film Business Course
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss