Ava (2017)
120 battements par minute (2017)
Happy End (2017)
Jupiter's Moon (2017)
The Square (2017)
Le Redoutable (2017)
A Ciambra (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

BERLIN 2015 Paesi scandinavi

email print share on facebook share on twitter share on google+

Streghe, rocker lesbiche e un mini-supereroe: tutti pronti per la Berlinale

di 

- The Circle di Levan Akin, Dyke Hard di Bitte Andersson e Antboy – Revenge of the Red Fury di Ask Hasselbalch nella selezione

Streghe, rocker lesbiche e un mini-supereroe: tutti pronti per la Berlinale
Dyke Hard di Bitte Andersson

The Circle del regista svedese Levan Akin – adattato dal romanzo omonimo pluripremiato (2011) di Sara Bergmark Elfgren e Mats Strandberg – avrà la sua anteprima mondiale nel programma Generation 14plus al Berlin International Film Festival, che aprirà il sipario giovedi (5 febbraio).

Sceneggiato da Akin con Sara Bergmark Elfgren, il secondo lungometraggio del regista narra di sei ragazze adolescenti di una cittadina rurale svedese – tutte studentesse di primo anno nella stessa scuola media, con poche cose in comune – che scoprono di essere streghe, scelte per salvare il mondo dalla malvagità aliena.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

The Circle, che uscirà a livello nazionale il 18 febbraio tramite Buena Vista International Sweden, è realizzato da RMV Film, una nuova casa di produzione fondata dall’ex membro degli ABBA Benny Andersson (che ha anche curato la colonna sonora), suo figlio Ludvig Andersson e Cecilia Norman Mardell.

L’opera prima dello svedese Bitte Andersson, Dyke Hard [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, è stato selezionato per la sezione Panorama della Berlinale. "È un B-movie totalmente folle, quindi ottenere un’anteprima internazionale proprio lì è come morire e andare in paradiso. È tutto vero?" ha detto il regista, che ha scritto il film con Alexi Carpentieri, Martin Borrell e Josephine Krieg.

Dyke Hard è la storia di una rock band di lesbiche in viaggio verso un grande concorso di musica nella capitale, mentre un milionario misterioso con un esercito di ninja, cyborg e ragazze sui pattini farà di tutto per fermarle. Il viaggio diventa un'avventura piena di gang di motociclisti, rivolte di detenuti e numeri musicali.

Prossimo ad uscire a livello nazionale (6 marzo) tramite Njutafilms, il film è stato prodotto da Andersson, Tomas Michaelsson, Bonnie Skoog Feeney e Martin Borrell per Filmlance International, con Lina Kurttila, Peggy Sands e Maria Wågensjö nei ruoli principali.

Antboy - Revenge of the Red Fury del danese Ask Hasselbalch, che domenica (1° febbraio) ha ricevuto un Robert come Miglior Film per Ragazzi – come già accaduto al suo prequel nel 2014 – sarà presentato a livello internazionale nella sezione Generation Kplus a Berlino.

Pelle – il supereroe che ha ottenuto i suoi poteri quando è stato morso da una formica mutante – adesso ha 13 anni e si gode la sua vita segreta; il suo più grande desiderio è diventare più che un amico per Ida, ma Anti-Christian non si fermerà davanti a nulla pur di rubargliela, mentre allo stesso tempo un nuovo supercriminale, sulla scia di The Flea, sale alla ribalta.

Le avventure di Antboy sono state scritte da Anders Ølholm, e Oscar Dietz, Nicolas Bro, Amalie Kruse Jensen e Samuel Ting Graf sono nel cast della produzione di Eva Jakobsen per Nimbus Film, in programmazione nei cinema nazionali tramite SF Film dal 25 dicembre.

(Tradotto dall'inglese)

Producers on the Move
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Italian Pavilion Cannes