Quello che so di lei (2017)
Bigfoot Junior (2017)
The Party (2017)
Western (2017)
Que Dios nos perdone (2016)
L'altro volto della speranza (2017)
Out (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

BERLINO 2015 Mercato

email print share on facebook share on twitter share on google+

The Girl King arricchirà la Berlinale con la sua presenza

di 

- Il film di Mika Kaurismäki sarà presentato in anteprima al mercato dall’agente di vendite finnico-svedese The Yellow Affair

The Girl King arricchirà la Berlinale con la sua presenza
The Girl King di Mika Kaurismäki

Il film drammatico del regista finlandese Mika Kaurismäki The Girl King [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
- versione aggiornata de La Regina Cristina (1933) del regista statunitense Rouben Mamoulian, con protagonista Greta Garbo - avrà la sua anteprima per il mercato allo European Film Market di Berlino (5-13 febbraio), tramite l’agente di vendite finnico-svedese The Yellow Affair, solo su invito.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ciò significa che solo pochi eletti avranno l'opportunità di vedere il suo ritratto dell’unica figlia superstite del Re Gustavo II Adolfo, che fu regina regnante di Svezia tra il 1644 e il 1654, dai 18 ai 28 anni, e che provocò uno scandalo quando abdicò e si convertì al Cattolicesimo.

"Ho voluto creare una figura 'moderna' e ribelle con caratteristiche di immediatezza e contemporaneità, e non di un pezzo d'epoca convenzionale", ha detto Kaurismäki, che ha affidato all'attrice svedese Malin Buska il ruolo di protagonista nella produzione finnico-canadese sceneggiata dal canadese Michel Marc Bouchard, che ha anche scritto un’opera teatrale sul personaggio storico.

The Yellow Affair ha altri tre titoli finlandesi nel mercato, quali The Grump [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Dome Karukoski, Headfirst [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Antti Heikki Pesonen e il documentario Pixadores [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Amir Arsames, che hanno tutti vinto degli Jussi - premio nazionale finlandese - alla cerimonia del 1° febbraio a Helsinki.

La società di vendite svedese Eyewell ha in programma per il mercato di Berlino la prima mondiale del film di guerra 1944 [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del regista estone Elmo Nüganen. Nüganen ha realizzato il lungometraggio estone di maggior successo degli ultimi 20 anni, Names in Marble (2002), prodotto dagli stessi team di 1944, Taska Film (Estonia) e MRP – Matila Röhr Productions (Finlandia).

Sceneggiato da Leo Kunnas, il film racconta la Battaglia di Tannenberg nel 1944, uno degli episodi più sanguinosi sul fronte orientale della Seconda Guerra Mondiale. Al confine tra Europa e Russia, i soldati estoni combattono - alcuni per l’Armata Rossa russa, alcuni per la Waffen-SS tedesca - in questo caso, due fratelli, l’uno contro l’altro, su fronti opposti.

(Tradotto dall'inglese)

Film Business Course
WBImages Locarno
Emilia Romagna_site IT
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss