The Killing of a Sacred Deer (2017)
120 battements par minute (2017)
Makala (2017)
A Ciambra (2017)
In the Fade (2017)
Happy End (2017)
Jupiter's Moon (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PREMI Islanda

email print share on facebook share on twitter share on google+

Life in a Fishbowl e Paris of the North sono gli apripista agli Edda

di 

- Baldvin Z e Hafsteinn Gunnar Sigurdsson sono entrambi nominati in 12 categorie per il premio nazionale del cinema islandese

Life in a Fishbowl e Paris of the North sono gli apripista agli Edda
Life in a Fishbowl di Baldvin Z

Life in a Fishbowl [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Baldvin Z e Paris of the North [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Hafsteinn Gunnar Sigurdsson sono gli apripista agli Edda, premi nazionali del cinema islandese, che saranno assegnati alla cerimonia degli Icelandic Film and TV Academy Awards il 21 febbraio presso l'Harpa Concert Hall di Reykjavik.

Venerdì scorso (6 febbraio), è stato annunciato che sono entrambi nominati in 12 categorie, tra cui Miglior Film (Icelandic Film Company/Kjartansson, Zik Zak Filmworks), Miglior Regia, Miglior Sceneggiatura (Baldvin Z, Birgir Örn Steinarsson/Huldar Breidfjörd), Miglior Fotografia (Jóhann Jóhannsson Máni/Magni Ágústsson) e Miglior Attore (Thorsteinn Bachmann/Helgi Björnsson).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

"Il miglior film islandese nella storia", ha dichiarato il quotidiano principale del Paese, Fréttabladid, dopo l'uscita nelle sale nazionali di Life in a Fishbowl, blockbuster locale presentato a livello internazionale al Toronto International Film Festival, che ha poi vinto i primi premi a Lübeck e Tallinn. Paris of the North è stato presentato in anteprima al Karlovy Vary International Film Festival.

Brave Men’s Blood [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(Poppoli Pictures) del regista islandese Olaf de Fleur di Johannesson - sequel di City State [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
- è il terzo contendente per il Miglior Film, avendo già raccolto quattro nomination, mentre il regista svedese Maximilian Hult potrebbe vincere il premio alla Miglior Regia per Home [+leggi anche:
trailer
festival scope
scheda film
]
, co-produzione svedese-islandese della LittleBig Productions.

The Cliff 2: Depth of Darkness, serie poliziesca in quattro parti della Pegasus, ha ottenuto quattro nomination, tra cui Miglior Fiction TV, ed è in competizione con The Girls 5 della Sagafilm, che ne ha ricevute due. Il primo documentario del regista islandese Yrsa Roca Fannberg, Salomé - nominato Miglior Documentario Scandinavo lo scorso anno al Nordisk Panorama - è tra i candidati per il Miglior Documentario.

(Tradotto dall'inglese)

Producers on the Move
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Filmitalia Cannes 2017