La vendetta di un uomo tranquillo (2016)
Orpheline (2016)
Félicité (2017)
Paris La Blanche (2016)
Waldstille (2016)
The Other Side of Hope (2017)
Noces (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FINANZIAMENTI Lituania

email print share on facebook share on twitter share on google+

Il Lithuanian Film Centre annuncia finanziamenti per un valore di €1,2 milioni

di 

- L'LFC ha stanziato €1.239.567 per film, cortometraggi, produzioni low-budget e co-produzioni minori

Il Lithuanian Film Centre annuncia finanziamenti per un valore di €1,2 milioni
Giedrė Beinoriūtė è uno dei registi beneficiari

Il Lithuanian Film Centre ha annunciato le ultime decisioni in merito ai prossimi finanziamenti. Il film di Eglė Vertelytė, Miracle (Stebuklas) – la storia di un’allevatrice di maiali, seguace del regime sovietico, che vede la propria vita cambiare a causa della caduta del Comunismo e di un misterioso uomo che sostiene di essere il figlio dei legittimi proprietari della fattoria in cui la donna vive – riceverà €200.000, con un’integrazione di €58.337 nel 2016. Il film è prodotto da In Script (Lituania), Geopoly (Bulgaria) e Revolution Productions (Macedonia).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Breathing Into Marble (Kvėpavimas į marmurą) di Giedrė Beinoriūtė si è aggiudicato €200.000, cui potrebbero aggiungersi altri eventuali €75.000 il prossimo anno. Si tratta di una co-produzione tra Just A Moment (Lituania), Mistrus Media (Lettonia) e Sutor Kolonko Filmproduktion (Germania). Un totale di €150.000 – oltre ai €100.000 previsti per il 2016 – andranno al film sperimentale Stásis, diretto da Mantas Kvedaravičius e co-prodotto da Studio Uljana Kim (Lituania), Pallas Film (Germania) e Rouge International (Francia). A Emilia (Emilija – diretto da Donatas Ulvydas), prodotto da Fralita Films, verranno assegnati €250.000, oltre ai €107.000 da stanziare nel 2016.

Fondi per €77.000 verranno destinati al film a budget ridotto Dead-weight (Dedveitas – diretto da Ignas Miškinis), prodotto da Tremora (Lituania) e Film Angels Studio (Lettonia).

Verranno inoltre finanziate due co-produzioni minori: Pretenders [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(Apsimetėliai) di Vallo Toomla, co-prodotto da Studio Uljana Kim (Lituania) e Amrion Productions (Estonia), riceverà €30.000, con un’integrazione di €45.000 il prossimo anno; mentre a Eastern Business [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(Apie draugystę ir daug arklio pasagų) – diretto da Igor Cobileanski e prodotto da Just A Moment (Lithuania) and Alien Film (Romania) – sono stati destinati €60.000.

Ci sono infine altri cinque progetti che hanno già ricevuto i primi stanziamenti nel 2014 e ai quali è stata garantita un’integrazione: Garden of Eden (Edeno Sodas – diretto da Algimantas Puipa), Seneca’s Day [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(Senekos diena – diretto da Kristijonas Vildžiūnas) e tre documentari.

(Tradotto dall'inglese)

Bridging the Dragon
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

CASI HECHO Home