Quello che so di lei (2017)
Bigfoot Junior (2017)
The Party (2017)
Western (2017)
Que Dios nos perdone (2016)
L'altro volto della speranza (2017)
Out (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FESTIVAL Spagna

email print share on facebook share on twitter share on google+

Il film franco-colombiano Echo Chamber trionfa al Punto de Vista

di 

- La nuova edizione del Festival Internazionale del Cinema Documentario di Navarra premia la dimensione poetica dell’opera di Guillermo Moncayo

Il film franco-colombiano Echo Chamber trionfa al Punto de Vista
Echo Chamber di Guillermo Moncayo

Echo Chamber, coproduzione tra Francia e Colombia e quinto lavoro di Guillermo Moncayo, si è aggiudicato il Gran Premio Punto de Vista al Miglior Film della Sezione Ufficiale dotato di 10.000 €. La giuria della 9ª edizione del Festival Internazionale del Cinema Documentario di Navarra – composta dal critico nordamericano Chris Fujiwara, il programmatore danese Mads Mikkelsen, la professoressa italiana Viva Paci, il cineasta belga Eric Pauwels e il giornalista spagnolo Carlos Reviriego – ha apprezzato la “sua dimensione poetica e il suo lavoro con l’immagine e il suono”.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il premio Jean Vigo alla Miglior Regia, dotato di 5.000 €, è andato a Diego Gutiérrez e Danniel Danniel per Huellas (Messico): “uno specchio in cui esplorare la condizione umana e i limiti dell’immagine”, che introduce la cinepresa nell’appartamento, pieno di oggetti, di un uomo da poco deceduto, poco prima che venga tutto demolito. I 3.000 € al Miglior Cortometraggio sono andati a The Blazing World (Stati Uniti) diretto da Jessica Bardsley: “film che riflette sulla cleptomania e la depressione con le tecniche del found-footage e da una profonda, rabbiosa onestà confessionale”.

La manifestazione, diretta dall’artista Oskar Alegría (leggi l’intervista) e celebrata dal 10 al 15 febbraio a Pamplona (Navarra), ha assegnato anche i seguenti premi speciali: quello del Pubblico al Miglior Film (1.500 €) a Ziad Homsi e Mohammad Ali Atassi, registi di Our Terrible Country. Questo film prodotto da Siria e Libano ha ottenuto altri 1.500 € del premio dei Giovani al Miglior Film. Il Premio Rencontres Cinématografiques de Cerbère-Portbou è stato attribuito a Jorge León per Before We Go (Belgio).

Infine, Proyecto X Films, con cui Punto de Vista finanzia le riprese di un documentario in terra navarrese, ci farà godere del suo risultato nella prossima edizione: si intitola provvisoriamente No hablemos de ello e la sua autrice è la galiziana Xiana Gómez.

(Tradotto dallo spagnolo)

Film Business Course
WBImages Locarno
Emilia Romagna_site IT
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss