Ma Loute (2016)
Compte tes blessures (2016)
6.9 on the Richter Scale (2016)
Callback (2016)
Riparare i viventi (2016)
Rester vertical (2016)
Toni Erdmann (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FESTIVAL Belgio

email print share on facebook share on twitter share on google+

Il Festival Anima di Bruxelles annuncia i suoi vincitori

di 

- Extraordinary Tales e Giovanni’s Island dominano il palmarès della 34a edizione del Festival dell'animazione Anima di Bruxelles

Il Festival Anima di Bruxelles annuncia i suoi vincitori
Extraordinary Tales di Raúl García

Il Festival dell'animazione Anima ha assegnato i suoi premi durante una cerimonia tenutasi ieri a Bruxelles. Il lussemburghese Extraordinary Tales [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(Premio del Pubblico Anima 2015 per il miglior film) e il giapponese Giovanni’s Island (Premio BeTV per il miglior film) sono stati i due vincitori principali.

In un palmarès diviso equamente tra lungometraggi e cortometraggi, Extraordinary Tales (leggi la recensione), una co-produzione tra Lussemburgo, Spagna, Stati Uniti e Belgio, diretta dall'animatore veterano spagnolo Raúl García, ha vinto il Premio del Pubblico al miglior film. La pellicola, composta da cinque episodi, adatta le storie del maestro del brivido Edgar Allan Poe e introduce lo scrittore americano come un ulteriore personaggio, che serve da filo conduttore tra le cinque storie.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il regista veterano Mizuho Nishikubo è l'autore di un altro dei film vincitori della serata. Il suo Giovanni’s Island, che racconta la vera storia della piccola isola di Shikotan, è una delle più recenti opere del noto studio giapponese Production I.G., che ha realizzato titoli come Una lettera per Momo, The Sky Crawlers o la saga Ghost in the Shell. Il film The Nut Job, di Peter Lepeniotis, co-prodotto tra Stati Uniti, Canada e Corea del Sud, ha completato il gruppo dei film premiati nella categoria internazionale guadagnandosi il premio come Miglior Film del Pubblico Giovane.

La giuria del concorso internazionale ha assegnato il premio per il miglior cortometraggio allo svedese Simhall di Niki Lindroth von Bahr (premio che comprende 2.500 euro offerti dalla Regione Bruxelles-Capitale) e una menzione speciale a Tempête sur anorak, del francese Paul Cabon.

Questa edizione numero 34 sarà ricordata, secondo la sua direttrice e programmatrice, per i dati di affluenza molto soddisfacenti. In assenza di conferma, si stima che il festival abbia attirato 38.000 spettatori a Bruxelles e in altre città del Belgio. Dieci giorni intensi in cui gli appassionati del cinema d'animazione sono stati in grado di gustare una mostra del film d'animazione di grande varietà e qualità nella "Capitale d'Europa", con particolare attenzione ai bambini e ai giovani.

(Tradotto dallo spagnolo)

EAVE Home
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

filmitalia_site