The Other Side of Hope (2017)
Félicité (2017)
Orpheline (2016)
La vendetta di un uomo tranquillo (2016)
Waldstille (2016)
Dall'altra parte (2016)
Paris La Blanche (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FINANZIAMENTI Estonia

email print share on facebook share on twitter share on google+

L'Estonian Film Institute stanzia 190.000 euro per co-produzioni minoritarie

di 

- L'EFI annuncia co-produzioni con la Lettonia e la Finlandia

L'Estonian Film Institute stanzia 190.000 euro per co-produzioni minoritarie
Il regista Aku Louhimies

L'EFI ha annunciato il suo stanziamento di finanziamenti per co-produzioni minoritarie nel 2015.

Il fondo sosterrà Taska Productions per la sua partecipazione a The Eternal Road del finlandese Aku Louhimies, regista di film popolari come Frozen Land. Tratto dal romanzo omonimo dello scrittore finlandese Antti Tuuri, il film sarà girato in Estonia ed è una collaborazione tra Finlandia, Estonia e Svezia. Il principale produttore del film è MRP Matila Röhr Productions in Finlandia mentre in Estonia il co-produttore è Kristian Taska.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

10.000 euro sono stati stanziati allo studio Digital Sputnik per l'ultimo film della documentarista lettone Laila Pakalnina, Dawn [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
. La storia è basata sulla vita di Pavlik Morozov - un ragazzo che è diventato un martire sovietico - ed esamina l'ideologia dello stile di vita sovietico e dei suoi miti e simboli. Il film è una co-produzione lettone, polacca ed estone. Il principale produttore del film è Hargla Company per la Lettonia e in Estonia il co-produttore è Kaspar Kallas.

Alla Baltic Film Production sono stati concessi 20.000 euro per Genealogy di Vitali Manski. Ambientato sullo sfondo del conflitto russo-ucraino, il documentario narra delle diverse generazioni della famiglia Manski mentre esprimono i loro pensieri sul conflitto, la politica e la vita in generale. Il film è una co-produzione tra la Lettonia, la Germania, l'Estonia e la Russia. Il produttore principale è Ego Media (Lettonia), mentre per l'Estonia il co-produttore è Marianna Kaat.

Exitfilm riceve 10.000 euro per Hears. Doesn’t Hear, documentario del giovane e talentuoso regista lettone Kaspars Goba. Il film tenero e divertente narra della 15enne Inga - unica a sentire e parlare in una famiglia di sordomuti - mentre cerca di affrontare la vita, pur essendo l'interprete tra il resto del mondo e la sua famiglia. Il film è una co-produzione tra la Lettonia e l'Estonia. Il produttore principale è Elm Media e il co-produttore estone è Eero Talvistu.

(Tradotto dall'inglese)

Bridging the Dragon
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

CASI HECHO Home