Nocturama (2016)
Paris La Blanche (2016)
Félicité (2017)
Waldstille (2016)
The Other Side of Hope (2017)
Noces (2016)
La vendetta di un uomo tranquillo (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

USCITE Polonia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Fanciful: il conflitto generazionale

di 

- La Kino Swiat distribuisce oggi nelle sale un film di Katarzyna Jungowska presentato al festival di Varsavia, dove ha vinto il Premio Morgenstern come Miglior lungometraggio d’esordio

Fanciful: il conflitto generazionale
Fanciful di Katarzyna Jungowska

La curiosità del pubblico e dei professionisti dell’industria cinematografica polacca è tutta concentrata oggi sull’uscita nelle sale di Fanciful [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(Piąte: Nie odchodź!) di Katarzyna Jungowska, scoperto al festival di Varsavia e insignito del Premio Morgenstern come Miglior lungometraggio. La regista è infatti figlia di una celebrità degli schermi nazionali, Grazyna Szapolowska, nota come “la miglior amante del cinema polacco”, che ha recitato per i celebri Kieslowski e Wajda.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

La trama di Fanciful (su sceneggiatura firmata da Wojciech Lepianka e Eric Stepniewski) è incentrata su un’adolescente, di nome Roma, che vive insieme a suo padre. Dato che quest’ultimo è spesso occupato dal lavoro e non ha tempo per la figlia, la loro relazione diventa superficiale e priva di emozioni. Da parte sua, la ragazza inizia a studiare danza in modo intensivo quando, nella sua vita, entra uno sconosciuto che Roma inizia a vedere come “il suo angelo custode”...

“Mi sono servita di questo film per parlare del conflitto generazionale, sia nel bene che nel male, e per dimostrare che bisogna credere di amare anche se, a volte, non ci si capisce proprio”, ha sottolineato Katarzyna Jungowska, dopo la proiezione del film in occasione del festival di Varsavia.

Nel cast, al fianco di Michalina Olszanska e Lukasz Simlat, si fa notare Daniel Olbrychski, nel ruolo dell’enigmatico uomo che si trasferisce in una casa vicino a quella di Roma e di suo padre.

Prodotto dagli studi Aromer S.C. e da Orka, Fanciul ha beneficiato del supporto del Polish Film Institute. La distribuzione nelle sale cinematografiche polacche è guidata da Kino Swiat

(Tradotto dal francese)

Leggi anche

CASI HECHO Home
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Doc Spring