Beauty and the Dogs (2017)
On Body and Soul (2017)
Handia (2017)
Valley of Shadows (2017)
Laissez bronzer les cadavres (2017)
I Am Not a Witch (2017)
The Square (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FINANZIAMENTI Belgio

email print share on facebook share on twitter share on google+

Wallimage finanzia L’Economie du Couple, il prossimo film di Joachim Lafosse

di 

- Wallimage annuncia i risultati della sua 53ma edizione, tra i cui film troviamo un cast composito: Joachim Lafosse, Christian Clavier, Cowboy, Indien e Cheval

Wallimage finanzia L’Economie du Couple, il prossimo film di Joachim Lafosse
Il regista Joachim Lafosse

In occasione dei risultati della 53ma edizione di Wallimage, sapremo qualcosa in più sul prossimo progetto di Joachim Lafosse, di cui speriamo di scoprire le date dell’ultimo film, Les Chevaliers Blancs [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Joachim Lafosse
scheda film
]
, in occasione del Festival di Cannes. L'économie du couple [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Joachim Lafosse
scheda film
]
 sembra abbandonare la vena tragica di Les Chevaliers Blancs o di A perdre la raison [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Joachim Lafosse
scheda film
]
, per concentrarsi sulla storia di una coppia che litiga per le contingenze finanziarie in seguito al divorzio. Il film vedrà Roschdy Zem contro Bérénice Bejo. Lafosse ha scritto il film insieme a Fanny Burdino, Thomas Van Zuylen (già tra i crediti in Les Chevaliers Blancs) e, più sorprendentemente, con Mazarine Pingeot. Le riprese si svolgeranno a Bruxelles e il film sarà prodotto dalla Versus, che lo accompagna dai tempi di Elève Libre [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Jacques-Henri Bronckart
intervista: Joachim Lafosse
scheda film
]
, e daLes Films du Worso.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

L’altro lungometraggio degno di nota in questa 53ma edizione è agli antipodi dello spettro cinematografico di Lafosse, poiché si tratta della terza parte di Visiteurs. Più di 17 anni dopo la seconda parte (e 20 dopo la prima), Jean-Marie Poiré ritrova Jacquouille (Christian Clavier) e Godefroy de Montmirail (Jean Réno) davanti alla cinepresa, catapultati nel bel mezzo della Rivoluzione francese, a fianco dei quali dovrebbero anche comparire Karin Viard, Frank Dubosc e Sylvie Testud. Trattandosi di una coproduzione belga, ritroveremo qualche attore del posto, come Jean-Luc Couchard e Christelle Cornil, habitué delle commedie francesi di budget elevato, dato che il primo lo abbiamo visto in Dikkenek, Taxxi 4 [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, Niente da dichiarare?
 [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e presto in Baby-Sitting 2, mentre la seconda in Marsupilami [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e in OSS 117 [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
.

La produzione è a cura della Gaumont. La maggior parte delle riprese saranno girate nell’Europa dell’est e in Vallonia per 12 giorni. La Nexus Factory si occuperà della parte belga delle riprese e della post-produzione.

Degno di interesse è anche il fatto che Wallimage finanzia La Rentrée des Classes, il prossimo cortometraggio di Patar et Aubier, che racconta il seguito delle avventure di Cowboy, Indien e Cheval dopo La Bûche de Noël, nominato ai César e uscito nelle sale nell’ambito della proiezione di Panique chez les jouets.

(Tradotto dal francese)

Warsaw
EPI Distribution
LIM
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss