Glory (2016)
The Party (2017)
Que Dios nos perdone (2016)
L'altro volto della speranza (2017)
Quello che so di lei (2017)
Una vita (2016)
Out (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FESTIVAL Italia/Scandinavia

email print share on facebook share on twitter share on google+

La quarta edizione del Nordic Film Fest si tinge di noir

di 

- La Casa del Cinema di Roma ospita la rassegna scandinava da giovedì 16 a domenica 19 aprile

La quarta edizione del Nordic Film Fest si tinge di noir

La Casa del Cinema di Roma ospita da giovedì 16 a domenica 19 aprile la quarta edizione del Nordic Film Fest, rassegna che nasce con l’intento di promuovere la cinematografia e la cultura dei Paesi Nordici, a cura delle quattro ambasciate nordiche presenti in Italia e con la collaborazione del Circolo Scandinavo di Roma.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il tema principale della rassegna sarà il genere noir/crime: infatti la Danimarca inaugurerà questa edizione 2015 con il thriller The Keeper of Lost Causes [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Eugenio Mira
scheda film
]
, del regista Mikkel Nørgaard, tratto dal libro best-seller di Jussi Adler- Olsen. Il film, presentato al Festival del Cinema di Locarno 2013, sarà distribuito in Italia da Mediterranea Film.

Sempre danese è il thriller psicologico The Hour of the Lynx [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Søren Kragh-Jacobsen (tra i primi firmatari di Dogma, ha vinto l’Orso d’Argento al Festival di Berlino con il film Mifune), coprodotto con la Svezia, tratto dal dramma teatrale dello scrittore svedese Per Olov Enquist. Il terzo film presentato dalla Danimarca è The Salvation [+leggi anche:
trailer
intervista: Kristian Levring
scheda film
]
del regista Kristian Levring, presentato fuori concorso all’ultimo Festival di Cannes, con la star danese Mads Mikkelsen come protagonista. Distribuito in Italia da Academy2, in uscita probabilmente a giugno 2015.

La Norvegia presenta una trilogia di film del regista/scrittore Erik Skjoldbjærg (Insomnia). Pioneer [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
è stato presentato al Festival del Cinema di Toronto, e George Clooney starebbe pensando a un remake hollywoodiano. Nokas [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, basato su fatti realmente accaduti, la rapina più grande nella storia della Norvegia. Il terzo film di Skjoldbjaerg, è Un nemico del popolo, tratto dall’omonima opera teatrale del grande drammaturgo norvegese Herik Ibsen.

Ad aprire la sezione per la Finlandia sarà The Disciple [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Ulrika Bengts, vincitore di Alice nella Città al Festival del Cinema di Roma 2014: sarà presente il produttore Mats Långbacka. Ad introdurre il secondo film finlandese They Have Escaped [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: J-P Valkeapää
scheda film
]
, presentato ai festival di Venezia e Toronto e vincitore nel 2015 di quattro Jussi (gli Oscar finlandesi), tra cui quelli come miglior film e miglior regista, ci sarranno il regista e sceneggiatore Jukka-Pekka Valkeapää e la co-sceneggiatrice Pilvi Peltola Valkeapää. Ultimo film finlandese in programma, premiato ai Jussi Awards per il miglior attore e campione di incassi in Finlandia, The Grump [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, diretto da Dome Karukoski.

Per l’Islanda, verrà proiettato il film Life in a Fishbowl [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
del regista Baldvin Z (Zophonìasson), vincitore di 12 Edda (Oscar islandese), presentato Toronto Film Festival, scelto come candidato islandese all’Oscar al Miglior Film Straniero. L’opera seconda di Zophonìasson ha superato gli incassi dei blockbuster hollywoodiani, piazzandosi in cima alla classifica dei film locali più visti durante l'anno. Secondo e ultimo film islandese sarà Of Horses and Men [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Benedikt Erlingsson
festival scope
scheda film
]
, opera prima della regista Benedikt Erlingsson, candidato islandese all’Oscar del miglior film straniero 2014.

Il primo film della Svezia, sarà The Reunion [+leggi anche:
recensione
trailer
festival scope
scheda film
]
scritto, diretto ed interpretato dall’artista svedese Anna Odell, premiato in patria come miglior film dell’anno ed al Festival del Cinema di Venezia. Il secondo film svedese è Stockholm Stories, della regista Karin Fahlén, presente alla proiezione. Ultimo film svedese, che chiudera il Nordic Film Festè Gentlemen [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, presentato al Torino Film Festival, opera seconda nominata per 13 Guldbagge Award firmata da Mikael Marcimain. Ilregistaintrodurrà la proiezione insieme all’attrice protagonista Ruth Vega Fernandez, e al produttore Johannes Åhlunde.

Importante evento collaterale della manifestazione sarà la mostra fotografica (8 aprile - 23 maggio) "Ingrid Bergman: 100 anni dopo”, dedicata alla grande attrice svedese in occasione dei 100 anni dalla nascita. Anche quest’anno, in collaborazione con Anica e Writers Guild Italia, ci sarà la tavola rotonda di produttori nordici e italiani a confronto, North Meets South, venerdì 17 aprile. L’edizione di quest’anno avrà una sezione dedicata agli sceneggiatori nordici le mattine del 16 e del 17 aprile con una masterclass tenuta da importanti rappresentanti del cinema dei Paesi Nordici.

Come la passata edizione la manifestazione avrà uno spazio dedicato ad una rassegna di “Visual Filmmaking/Video Art”a cura del Circolo Scandinavo.

Emilia Romagna_site IT
Film Business Course
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss