Sieranevada (2016)
Tom of Finland (2017)
Barrage (2017)
Verano 1993 (2017)
The Nile Hilton Incident (2017)
Lady Macbeth (2016)
Riparare i viventi (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

INDUSTRIA Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Emergence: ultimo ciak per i vincitori della 17a sessione

di 

- Sessione terminata per i progetti di opere prime di Emilie Noblet, Vincent Vivioz, Lucas Bernard, Liova Jedlicki, Julien Guetta e Nicolas Maury

Emergence: ultimo ciak per i vincitori della 17a sessione
La regista Emilie Noblet

I sei selezionati della 17a sessione della residenza di regia Emergence (scelti stavolta da una giuria presieduta dalla regista Emmanuelle Bercot) hanno terminato ieri nella regione parigina le tre settimane di lavoro intenso che hanno permesso loro di girare una o due sequenze dei loro progetti di opera prima con il sostegno di professionisti esperti.  

Tra i progetti di questa sessione figurava Loin d'eux di Emilie Noblet (sponsorizzato a Emergence da Chantal Akerman - prodotto da Juliette Sol per Stromboli Films). La sceneggiatura è incentrata su una coppia (un operaio e una casalinga) il cui figlio vorrebbe sfuggire alle ristrettezze della loro vita provinciale e diventa sempre più malinconico, fino alla sua partenza per Parigi e un lavoro da cameriere. Un giorno, i suoi genitori vengono a sapere che si è tolto la vita…

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Patrocinato da Olivier Assayas, il progetto La vie, Animal di Vincent Vivioz (prodotto da Marie Darel per Les Productions Balthazar) ha come protagonista uno scozzese che sbarca in Francia e lavora come operaio in un cantiere, un lavoro che accetta perché ha uno scopo: rivedere sua figlia piccola che conosce a malapena... Una sceneggiatura co-firmata da Samuel Doux.

Une histoire de l'art di Lucas Bernard (patrocinato da Pierre Salvadori - prodotto da Florian Môle per Les grands Espaces Films) racconta l’indagine su un audace furto di quadri.

Vlad di Liova Jedlicki (sponsor Cristi Puiu - prodotto da Pierre-Emmanuel Fleurantin e Laurent Baujard per Paprika Films) ruota attorno a un incontro in carcere tra un uomo mischiatosi a un traffico di droga per pagare l’operazione di suo figlio rimasto in Romania, e un drammaturgo che anima laboratori di poesia. Una sceneggiatura co-firmata da Alexandra Badea.

Le dépanneur di Julien Guetta (prodotto da Christophe Barral e Toufik Ayadi per Les Films du Worso) è stato co-sceneggiato da Dominique Baumard. La trama vede un quasi quarantenne che conduce una vita da adolescente andare a letto una sera con una delle sue clienti, che sparisce la mattina dopo lasciandogli tre bambini a carico. L'uomo vorrebbe uscire al più presto da questa situazione, ma l'assistente sociale nella quale incappa si rivela essere una donna che ha abbandonato dieci anni prima...

Le ramage et le plumage di Nicolas Maury (sponsor Arnaud Desplechin - prodotto da Géraldine Michelot per Mona Films) segue le tribolazioni di un attore di 30 anni che ha un  po’ di mestiere, ma non abbastanza per vivere la sua passione e la sua vita privata serenamente... Una sceneggiatura cui ha collaborato Sophie Fillières.

Creata nel 1998 da Élisabeth Depardieu che ne assicura la direzione artistica, Emergence conta tra i vincitori delle edizioni precedenti Terre battue [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 di Stéphane Demoustier, La Fille du 14 juillet [+leggi anche:
recensione
trailer
festival scope
scheda film
]
 di Antonin Peretjatko, Augustine [+leggi anche:
recensione
trailer
festival scope
scheda film
]
 di Alice Winocour, Alyah [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
 di Elie Wajeman, Un poison violent [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
 di Katell Quillévéré, Qu’un seul tienne et les autres suivront [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Qu'un seul tienne et les a…
scheda film
]
 di Léa Fehner, Tout est pardonné [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: David Thion
intervista: Mia Hansen-Löve
scheda film
]
 di Mia Hansen-Løve, Versailles [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Geraldine Michelot
intervista: Pierre Schoeller
scheda film
]
di Pierre Schoeller, Depuis qu’Otar est parti di Julie Bertuccelli e Nue propriété [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
 di Joachim Lafosse.

(Tradotto dal francese)

Emilia Romagna_site IT
Odessa site
Film Business Course
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss