Miséricorde (2016)
6.9 on the Richter Scale (2016)
Belle Dormant (2016)
Callback (2016)
Sámi Blood (2016)
Grave (2016)
Lady Macbeth (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

CANNES 2015 Quinzaine des réalisateurs

email print share on facebook share on twitter share on google+

Trois souvenirs de ma jeunesse alla Quinzaine

di 

- Il film di Arnaud Desplechin sarà presentato il 15 maggio nella famosa sezione parallela cannense

Trois souvenirs de ma jeunesse alla Quinzaine
Trois souvenirs de ma jeunesse d'Arnaud Desplechin

Scartato in extremis dalla competizione ufficiale del 68° Festival de Cannes (dal 13 al 24 maggio 2015), Trois souvenirs de ma jeunesse (My Golden Years) [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Arnaud Desplechin ha rapidamente trovato un'altra vetrina sulla Croisette dato che sarà proiettato venerdì 15 maggio alla 47ma Quinzaine des réalisateurs.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Interpretato da Quentin Dolmaire, Lou Roy-Lecollin e Mathieu Amalric, l'8° film del regista è incentrato su Paul Dédalus che lascerà il Tagikistan. Si ricorda...Della sua infanzia a Roubaix...Delle crisi di follia di sua madre...Del legame che lo univa al fratello Ivan, bambino affettuoso e violento...Dei suoi 16 anni...Di suo padre, vedovo inconsolabile...Di questo viaggio in URSS, dove una missione clandestina l'aveva portato ad offrire la propria identità a un giovane russo...Dei suoi 19 anni, di sua sorella Delphine, di suo cugino Bob, delle serate con Pénélope, Mehdi e Kovalki, l'amico che doveva tradire...Dei suoi studi a Parigi, del suo incontro con il dottor Béhanzin, della sua vocazione nascente per l'antropologia...E soprattutto di Esther che era il cuore della sua vita, "un cuore fanatico"...una sceneggiatura scritta dal regista con Julie Peyr.

Prodotto da Why Not Productions con un budget di €3.940.000, Trois souvenirs de ma jeunesse è stato co-prodotto da France 2 Cinéma. Pre-acquistato anche da Canal+, è stato anche sostenuto dall'anticipo sugli incassi del CNC e da Pictanovo. La distribuzione in Francia sarà curata da Le Pacte il 20 maggio e le vendite internazionali sono affidate a Wild Bunch.

Per la cronaca, Arnaud Desplechin ha partecipato cinque volte alla competizione di Cannes (La Sentinelle nel 1992, Comment je me suis disputé... (ma vie sexuelle) nel 1996, Esther Kahn nel 2000, Racconto di Natale [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
nel 2008 e Jimmy P. - Psychothérapie d’un Indien des Plaines [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Arnaud Desplechin
scheda film
]
nel 2013) e una volta al concorso di Venezia (nel 2004 con I re e la regina [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
).

La selezione completa della Quinzaine des réalisateurs 2015 sarà svelata martedì 21 aprile al Forum des Images di Parigi.

(Tradotto dal francese)

courgette oscar shortlist
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

suspi_2016_web300x250