Spoor (2017)
Laissez bronzer les cadavres (2017)
The Square (2017)
Handia (2017)
I Am Not a Witch (2017)
Valley of Shadows (2017)
Beauty and the Dogs (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FESTIVAL Norvegia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Quest'anno, Haugesund comincia con una catastrofe

di 

- The Wave di Roar Uthaug aprirà il 43° Norwegian International Film Festival di Haugesund, in programma dal 15 al 21 agosto

Quest'anno, Haugesund comincia con una catastrofe
Kristoffer Joner in The Wave

The Wave [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Roar Uthaug
scheda film
]
 del regista norvegese Roar Uthaug - il primo disaster movie scandinavo - aprirà il 43° Norwegian International Film Festival di Haugesund, che si terrà dal 15 al 21 agosto; sarà la prima edizione organizzata dalla nuova direttrice del festival Tonje Hardersen.

"The Wave è diventato sia spettacolare che snervante, e parla anche di un dramma umano molto emozionante. Siamo orgogliosi di essere i primi a proiettare questo film", ha detto la Hardersen, che ha sostituito Gunnar Johan Løvvik, che aveva diretto il festival dal 1985.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

"C'è una grande vitalità nel cinema norvegese adesso, ed è una vera gioia contribuire a portarla al centro dell'attenzione", ha aggiunto il direttore del programma Håkon Skogrand. "L'uso della spettacolare natura norvegese e di una piccola comunità rurale come sfondo per uno dei generi più duraturi lo eleva a un nuovo livello".

Il debutto di Uthaug in un altro genere, Cold Prey [+leggi anche:
trailer
intervista: Roar Uthaug
scheda film
]
(2006), è diventato il film horror norvegese di maggior successo al cinema finora, è stato venduto a 40 Paesi e ha generato due sequel.

Sceneggiato da John Kåre Raake e Harald Rosenløw Eeg, The Wave è tratto da un evento realmente accaduto - lo tsunami del 1934 nel Tafjord della Norvegia, quando due milioni di metri cubi di roccia franarono innescando un'onda alta più di 200 metri, che ha causato 40 morti.

Gli esperti e la comunità locale sono convinti che accadrà di nuovo, ed è esattamente ciò che sta per verificarsi al Geirangerfjord. Il geologo Kristian Eikjord si è separato dalla sua famiglia a dieci minuti dall'arrivo dello tsunami.

Kristoffer Joner interpreta Eikjord, Ane Dahl Torp sua moglie, Jonas Hoff Oftebro il loro figlio, e Fridtjov Såheim è il collega di Eikjord presso il Centro Valanghe. Il film è prodotto da Martin Sundland e Are Heidenstrøm, per Fantefilm; l'uscita è prevista per il 28 agosto tramite Nordisk Film Distribusjon.

(Tradotto dall'inglese)

Warsaw
EPI Distribution
LIM
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss