La vendetta di un uomo tranquillo (2016)
Orpheline (2016)
Félicité (2017)
Paris La Blanche (2016)
Waldstille (2016)
The Other Side of Hope (2017)
Noces (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

CANNES 2015 Finanziamenti

email print share on facebook share on twitter share on google+

32 film di Cannes sostenuti da un aiuto selettivo del CNC

di 

- Anticipo sugli incassi, aiuto ai cinema del mondo, aiuto alle nuove tecnologie in produzione: il CNC sarà molto ben rappresentato sulla Croisette

32 film di Cannes sostenuti da un aiuto selettivo del CNC
La Tête haute di Emmanuelle Bercot

Sostegno alla produzione cinematografica nazionale, in particolare a favore della nuova generazione di cineasti, e coinvolgimento nella diversità della produzione mondiale: 32 lungometraggi selezionati nelle diverse sezioni del 68mo Festival di Cannes (dal 13 al 24 maggio 2015) hanno ricevuto un aiuto selettivo del CNC.

Tra i 13 film supportati dall’anticipo sugli incassi figurano cinque titoli di cineasti affermati, con La Tête haute [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Emmanuelle Bercot
scheda film
]
di Emmanuelle Bercot (che aprirà la Selezione Ufficiale - leggi la news), The Valley of Love [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Guillaume Nicloux (in concorso) e tre lungometraggi in vetrina alla Quinzaine des réalisateurs: Trois souvenirs de ma jeunesse [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Arnaud Desplechin (news), Fatima [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Philippe Faucon
scheda film
]
di Philippe Faucon (articolo) e L’Ombre des femmes [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Philippe Garrel (che aprirà la sezione parallela - news).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ma è per le opere prime e seconde in lizza sulla Croisette che il sostegno dell’anticipo sugli incassi del CNC è degno di maggior nota. Sono stati infatti aiutati Maryland [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Alice Winocour
scheda film
]
di Alice Winocour (leggi l'articolo) e Je suis un soldat [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Laurent Larivière
scheda film
]
di Laurent Larivière (articolo) che saranno presentati al Certain Regard, Les Cowboys [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Thomas Bidegain (articolo) che avrà la sua prima alla Quinzaine des réalisateurs, e tre titoli nel programma della Semaine de la Critique: Les Anarchistes [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Elie Wajeman (che farà l’apertura - articolo), Les deux amis [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Louis Garrel (articolo) e Ni le ciel ni la terre [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Clément Cogitore (articolo). Infine, l'anticipo sugli incassi ha sostenuto due film che saranno presentati sulla Croisette nel programma alternativo dell'ACID: Cosmodrama [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Philippe Fernandez (leggi la recensione) e Gaz de France di Benoit Forgeard (articolo). "Trattandosi di un’opera prima o seconda, è un vero riconoscimento artistico quello che apporta il Festival di Cannes ai registi di questi film. Il CNC è fiero di aver contribuito al finanziamento di queste opere", si è felicitata la presidente del CNC, Frédérique Bredin.

Altri 17 film che saranno a Cannes sono stati sostenuti dall’Aiuto ai cinema del mondo, un record per questo dispositivo emblematico del coinvolgimento della Francia nella produzione internazionale di film di qualità. Tra i beneficiari figurano diversi lungometraggi in corsa per la Palma d'Oro: The Lobster [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Q&A: Yorgos Lanthimos
scheda film
]
del greco Yorgos Lanthimos, Mia madre [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Nanni Moretti
scheda film
]
dell’italiano Nanni Moretti, Louder than Bombs [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Joachim Trier
scheda film
]
del norvegese Joachim Trier e Mountains May Depart del cinese Jia Zhang-Ke. Il CNC ha inoltre supportato The Treasure [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Corneliu Porumboiu
intervista: Corneliu Porumboiu
scheda film
]
del rumeno Corneliu Porumboiu e One Floor Below [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Radu Muntean
scheda film
]
del suo connazionale Radu Muntean, The Chosen Ones [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del messicano David Pablos, The Fourth Direction dell’indiano Singh Gurvinder, The Other Side dell'Italo-americano Roberto Minervini , Cemetery of Splendour del thailandese Apichatpong Weerasethakul, Lamb [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 dell’etiope Yared Zeleke, An [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
della giapponese Naomi Kawase e Journey to the Shore [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del del suo connazionale Kiyoshi Kurosawa che saranno presentati al Certain Regard, Arabian Nights [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Miguel Gomes
scheda film
]
del portoghese Miguel Gomes e The Here Afterdello svedese Magnus von Horn che sono in lizza alla Quinzaine des réalisateurs, e Paulina (La patota) dell’argentino Santiago Mitre in competizione alla Semaine de la Critique.

Infine, due lungometraggi in Selezione Ufficiale hanno beneficiato di un aiuto alle nuove tecnologie in produzione: il film d’animazione Il piccolo principe [+leggi anche:
trailer
making of
scheda film
]
di Mark Osborne (fuori concorso) e Asphalte [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Samuel Benchetrit (proiezione speciale - articolo).

(Tradotto dal francese)

Bridging the Dragon
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

CASI HECHO Home