Brimstone (2016)
El bar (2017)
Sage Femme (2017)
The Fixer (2016)
The Giant (2016)
Nocturama (2016)
Fiore (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

CANNES 2015 Competizione/Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

The Valley of Love in lizza per la Palma d'Oro

di 

- Prima volta in competizione per Guillaume Nicloux che ritrova sul grande schermo Isabelle Huppert e Gérard Depardieu

The Valley of Love in lizza per la Palma d'Oro
Isabelle Huppert e Gérard Depardieu (© Vittorio Zunino Celotto/Getty Images Europe)

Cinque registi francesi parteciperanno alla corsa per la Palma d'Oro al 68° Festival de Cannes (dal 13 al 24 maggio 2015) ora che The Valley of Love [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Guillaume Nicloux si è unito ai film in lizza già annunciati (vedi articolo) di Jacques Audiard, Maïwenn, Valérie Donzelli e Stéphane Brizé. Si tratta della prima volta nella competizione per il regista, portando così a 9 (una cifra estremamente e insolitamente elevata) il totale dei pretendenti inediti alla Palma d'Oro 2015.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Dopo aver debuttato in concorso a Locarno nel 1992 con La vie crevée, Guillaume Nicloux (48 anni) ha poi proseguito la carriera con diversi film di vario genere (tra cui una A Private Affair e Hanging Offense) prima di ritrovare la strada dei grandi festival con La Religiosa [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Guillaume Nicloux
festival scope
scheda film
]
, presentato in concorso a Berlino nel 2013, dov'è tornato l'anno successivo nella sezione Forum con The Kidnapping of Michel Houellebecq [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
. Il suo 12° film, The Valley of Love, è interpretato da Isabelle Huppert (attrice premiata a Cannes nel 1978 e nel 2001, quest'anno in competizione sulla Croisette anche con Louder Than Bombs [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Joachim Trier
scheda film
]
) e Gérard Depardieu (premiato a Cannes nel 1990). Scritta dal regista, la sceneggiatura è incentrata su una coppia che ha perso il figlio sei mesi prima. Tuttavia, quest'ultimo ha inviato una lettera ai suoi genitori cui dà appuntamento nella Valle della Morte, negli Stati Uniti. Nonostante l'assurdità della situazione, il padre e la madre hanno deciso di andare ad aspettarlo lì...

Prodotto da Sylvie Pialat e Benoît Quainon per Les Films du Worso, e da Cyril Colbeau-Justin e Jean-Baptiste Dupont per LGM Cinéma con un budget di €2,9 milioni, The Valley of Love è stato co-prodotto da DD Productions e France 3 Cinéma. Pre-acquistato anche da Canal+, il film ha inoltre beneficiato di un anticipo sugli incassi del CNC. Il film sarà distribuito in Francia il 17 giugno da Le Pacte, che lo vende anche a livello internazionale.

(Tradotto dal francese)

CASI HECHO Home
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Doc Spring