Glory (2016)
The Party (2017)
Que Dios nos perdone (2016)
L'altro volto della speranza (2017)
Quello che so di lei (2017)
Una vita (2016)
Out (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

INDUSTRIA Italia

email print share on facebook share on twitter share on google+

L'attrattività delle co-produzioni europee alla BLS Film Conference (I)

di 

- Incontri #5 ha analizzato concreti modelli di finanziamento e l’evoluzione delle produzioni nell’era del digitale

L'attrattività delle co-produzioni europee alla BLS Film Conference (I)
Christiana Wertz, direttrice della BLS Film Fund & Commission

In contemporanea con il 29.esimo Festival Bolzano Cinema e con l’inizio di Racconti #4 – BLS Script Lab, dal 22 al 24 aprile si è tenuta in Alto Adige la quinta edizione di Incontri. La “BLS Film Conference” ha riunito, nella cornice del Parkhotel Holzner di Renon, circa 80 rappresentanti dell’industria cinematografica e televisiva provenienti da Italia, Austria, Germania e Svizzera, con l’obiettivo di incentivare le co-produzioni internazionali e discutere sui temi di attualità del settore.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

La giornata di apertura di Incontri #5 è stata dedicata al tema delle co-produzioni. Il produttore della Beta Film, Jan Mojto, ha aperto il primo panel "Producing for european audiences"con la previsione che nel prossimo futuro il mercato cinematografico prima si europeizzerà e poi globalizzerà, con una conseguente contrazione dei mercati locali. Mojto ha affermato che: “Paradisi nazionali protetti come la Francia non saranno tali per molto tempo ancora” e ha ribadito quanto oggi sia importante: “Pensare e agire europeo, globale e locale”. E ancora che “sarà il contenuto ad essere imperante”.

Sulla tesi di Jan Mojto hanno dato le loro valutazioni Alfonso Cometti (Mediaset), Danny Krausz (Dor Film), Stefano Massenzi (Lucky Red) e Wolfgang Müller (Barry Films), tutti concordi nell’affermare che i successi locali possono essere esportati solo raramente e con molta fatica negli altri Paesi.

Molto importante, sempre in ambito di co-produzioni, è stato il panel"Side by side: producing history", nel quale i produttori Francesco Virga della Mir Cinematografica e Oliver Schündler della Lucky Bird Pictures hanno presentato i case studies di due loro attuali progetti: Bianco di Daniele Vicari e Elser - Er hätte die Welt verändert (13 Minutes) [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Oliver Hirschbiegel, entrambi finanziati dalla BLS. Nel panel si è entrati nel dettaglio nel merito del piano di finanziamento di entrambi i progetti. Il pomeriggio si è concluso con una conversazione tra Bernhard Stampfer (International Film Partners) e Nicola Allieta (Under the Milky Way).

Gijon_Home
Odessa site
Film Business Course
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss