The Nile Hilton Incident (2017)
The Party (2017)
Que Dios nos perdone (2016)
L'altro volto della speranza (2017)
Verano 1993 (2017)
Tom of Finland (2017)
Barrage (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

CANNES 2015 Mercato/Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Line-up regale per StudioCanal

di 

- Mon Roi e Macbeth in lizza per la Palma d'Oro, altre sei prime di mercato e una miriade di titoli a venire

Line-up regale per StudioCanal
Mon Roi di Maïwenn

Diventato una potenza su scala europea ed entrato nella corte dei giganti mondiali grazie al suo enorme catalogo, il suo impegno coproduttivo in progetti importanti e le sue filiali di distribuzione (in Francia, Germania, Regno Unito, Australia e Nuova Zelanda), il gruppo francese StudioCanal sbarca con grandi ambizioni per la sua squadra di vendite internazionali al Marché du Film del 68mo Festival di Cannes (dal 13 al 24 maggio 2015).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

In line-up brillano due film selezionati in competizione ufficiale: Mon roi [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
della francese Maïwenn(leggi la news) e la produzione d'iniziativa britannica Macbeth [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
scheda film
]
dell’australiano Justin Kurzel (articolo - con Michael Fassbender e Marion Cotillard).

StudioCanal avvierà a Cannes anche le prevendite di Early Man del britannico Nick Park, secondo film d'animazione co-finanziato dal gruppo francese con gli inglesi dello Studio Aardman dopo una prima fruttuosa collaborazione per Shaun, vita da pecora [+leggi anche:
trailer
making of
scheda film
]
.

La squadra di vendite guidata da Anna Marsh punterà anche su una quantità di prime di mercato, con il documentario The Emperor's New Clothes del britannico Michael Winterbottom, la commedia romantica Man Up [+leggi anche:
trailer
making of
scheda film
]
del suo connazionale Ben Palmer e quattro produzioni francesi: Microbe et Gasoil (Microbe & Gasoline) di Michel Gondry (articolo), Une famille à louer [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(Family To Rent) di Jean-Pierre Améris (articolo – esce in Francia il 19 agosto), il film d'animazione Avril et le monde truqué (April and the Extraordinary World) del duo Franck Ekinci - Christian Desmares (news – universo grafico firmato Jacques Tardi – esce in Francia l’11 novembre) e Le talent de mes amis di Axel Lutz (sugli schermi francesi dalla settimana scorsa).

Sono tanti anche i film in post-produzione, come il gangster movie britannico Legend [+leggi anche:
trailer
making of
scheda film
]
dell’americano Brian Helgeland (con Tom Hardy ed Emily Browning), A War [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Tobias Lindholm
scheda film
]
del danese Tobias Lindholm (articolo), il thriller psicologico in lingua inglese A Bigger Splash [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Luca Guadagnino
scheda film
]
 dell’italiano Luca Guadagnino (con Ralph Fiennes, Tilda Swinton, Matthias Schoenaerts, Dakota Johnson e Corrado Guzzanti), il lungometraggio per famiglie Heidi [+leggi anche:
trailer
making of
scheda film
]
del tedesco Alain Gsponer (con lo svizzero Bruno Ganz e Annuk Steffen), Down by Love [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del francese Pierre Godeau (articolo - con Guillaume Gallienne e Adèle Exarchopoulos), il titolo britannico di spionaggio Our Kind of Traitor [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Susanna White (tratto da John le Carré con Ewan Mcgregor, Stellan Skarsgard, Damian Lewis e Naomie Harris), il thriller d'azione franco-britannico-americano Bastille Day [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di James Watkins (con protagonista Idris Elba), il misterioso The Program di Stephen Frears (ispirato alla carriera del ciclista Lance Armstrong – esce in Francia il 23 settembre) e il dramma americano We Are your Friends di Max Joseph (con Zac Efron).

La line-up StudioCanal include inoltre, fra gli altri, il progetto ancora senza titoli e in pre-produzione dell’inglese James Marsh su un navigatore dilettante che tenta di portare a termine il primo giro del mondo in solitario nel 1968 (con Colin Firth nel ruolo principale) e il film d'animazione 3D in produzione Robinson Crusoe del belga Ben Staessen.

Si segnalano infine le versioni restaurate da StudioCanal di Il terzo uomo di Carol Reed e di Ran di Akira Kurosawa che saranno proiettati nel programma Cannes Classics.

(Tradotto dal francese)

Gijon_Home
Odessa site
Film Business Course
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss