The Square (2017)
Mademoiselle Paradis (2017)
One Step Behind the Seraphim (2017)
The Nothing Factory (2017)
A Ciambra (2017)
On Body and Soul (2017)
The Nile Hilton Incident (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

LOCARNO 2015

email print share on facebook share on twitter share on google+

A Marco Bellocchio il Pardo d’onore

di 

- In occasione del premio al regista italiano verrà mostrato in Piazza Grande I pugni in tasca, a 50 anni dalla prima proiezione a Locarno

A Marco Bellocchio il Pardo d’onore
Marco Bellocchio

La 68a edizione del Festival del film Locarno attribuirà a Marco Bellocchio il Pardo d’onore Swisscom. Con questo tributo il Festival rende omaggio a una carriera ricchissima e suggella il legame profondo che intercorre tra Locarno e Bellocchio, iniziato nel 1965 con la proiezione del suo lungometraggio d’esordio, I pugni in tasca, che lo impone prepotentemente all’attenzione in Italia e a livello mondiale.

L’omaggio che il Festival diretto da Carlo Chatrian dedica a Bellocchio sarà accompagnato dalla proiezione di una selezione di suoi film. I pugni in tasca sarà mostrato in Piazza Grande venerdì 14 agosto. Il restauro del film è stato prodotto da Kavac Film, realizzato da Cineteca di Bologna presso i laboratori de “L’immagine ritrovata”, sostenuto da Giorgio Armani e verrà distribuito a livello mondiale da The Match Factory.

Il pubblico del Festival avrà inoltre la possibilità di dialogare con il regista, il cui prossimo film L'ultimo vampiro sarà alla Mostra di Venezia, e cogliere i segreti della sua arte, in una masterclass in programma allo Spazio Cinema. 

Il Pardo d’onore, sostenuto da Swisscom per il settimo anno consecutivo, è il riconoscimento del Festival del film Locarno a grandi registi del cinema contemporaneo. In passato è stato assegnato a maestri del calibro di Samuel Fuller, Jean-Luc Godard, Ken Loach, Sidney Pollack, William Friedkin, Jia Zhang-ke, Alain Tanner, Werner Herzog e, nel 2014, Agnès Varda.

San Sebastian Report
Jihlava
Focal Production Value
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss