Beauty and the Dogs (2017)
On Body and Soul (2017)
Handia (2017)
Valley of Shadows (2017)
Laissez bronzer les cadavres (2017)
I Am Not a Witch (2017)
The Square (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

CANNES 2015 Mercato/Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Films Distribution presenta Son of Saul

di 

- CANNES 2015: L'azienda francese ha portato sulla Croisette il film di László Nemes, venduto in tutto il mondo come anche Mia Madre di Nanni Moretti

Films Distribution presenta Son of Saul
Son of Saul di László Nemes

"Sapevamo di avere un film molto forte, una proposta cinematografica eccezionale, ma ciò che ci fa particolarmente piacere è che nel piccolo mondo degli acquirenti e dei venditori, concordiamo unanimemente sul fatto che è un film importante." La mattina dell'ultimo giorno del Marché du Film del 68° Festival de Cannes, Nicolas Brigaud-Robert che dirige con François Yon la società francese di vendite internazionali Films Distribution, condivide con Cineuropa la sua analisi del successo impressionante del film ungherese Son of Saul [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Q&A: László Nemes
intervista: László Rajk
scheda film
]
dell'ungherese László Nemes (vedi recensione e intervista), indiscussa rivelazione della competizione cannense e già venduta quasi in tutto il mondo.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

"Alcuni acquirenti sono anche venuti a parlarci del film pur essendo pienamente consapevoli che il loro territorio non era più disponibile. Non succede così spesso nel nostro mestiere di uscire dal relativismo e dal soggettivo. Quest'unanimità è magica ed è una bella sensazione veder concretizzarsi a questo punto il fatto che i produttori, i distributori o i venditori, contribuiscono alla Storia del cinema. Perché i distributori vedono molti film e sanno riconoscere un lavoro eccezionale. Il film è stato comprato dai territori più inaspettati, soprattutto in Asia, dove l'Olocausto non è necessariamente un argomento molto affrontato. E, infine, sono i tedeschi che si stanno svegliando per ultimi perché si rendono conto che forse hanno a che fare con un fenomeno cinematografico, che il loro mercato comprende."

Quando è entrato a far parte il film di László Nemes della line-up di Films Distribution? "L'abbiamo preso a gennaio. Ma non è stato un incontro casuale, perché Films Distribution esiste da 18 anni, riceviamo tra i 500 e i 600 film all'anno, e vendiamo molte opere prime, perché siamo sempre alla ricerca di nuovi talenti."

Che mi dice delle vendite dell'altro titolo cannense in line-up, Mia Madre [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Nanni Moretti
scheda film
]
dell'italiano Nanni Moretti (recensione, intervista e notizie di mercato)? "L'abbiamo venduto in tutto il mondo. Il film è stato accolto molto bene dalla stampa e ha una vera e propria forza commerciale. In primo luogo, perché Nanni Moretti è un autore riconosciuto dalla critica e dal pubblico di cinefili di tutto il mondo. Poi perché il film affronta un tema universale, con grande intelligenza : la morte di un genitore. Inoltre, entra in gioco un'alchimia tra dramma e commedia grazie al contributo di John Turturro. Infine, perché Mia Madre è un film ben fatto."

Il mercato di Cannes 2015 è stato dunque estremamente proficuo per Films Distribution. "Quando due film attirano una tale attenzione da parte dei distributori, ne beneficiano ovviamente tutti i film della nostra line-up, in particolare i nostri due film proiettati nella sezione Un Certain Regard: Taklub del filippino Brillante Mendoza e Lamb [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
dell'etiope Yared Zeleke."

(Tradotto dal francese)

Warsaw
EPI Distribution
LIM
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss